Interviste

Parliamo di cosplay con Itsuki-chan Cosplay

Ben ritornati sul blog lettori, oggi abbiamo un ospite speciale Itsuki-Chan Cosplay. L’abbiamo intervistata per farci sapere di più sul mondo del cosplay.

Presentati ai nostri lettori e cominciamo con la prima domanda .

Salve a tutti ! Mi chiamo Annachiara, in arte Itsuki-chan, sono una studentessa universitaria e nel tempo libero anche una cosplayer!

Sono entrata nel mondo del cosplay dopo che un’ amica me ne aveva parlato.

Inizialmente mi sembrava un hobby alquanto stravagante ( avevo da poco scoperto il mondo dei manga e degli anime, e i miei genitori non erano favorevoli a questa mia passione), tuttavia ero incuriosita dalla possibilità di vestire i panni dei miei personaggi preferiti.

Così nel 2010 mi cimentai nel mio primo costume, e dopo averlo finalmente indossato non sono più riuscita a fermarmi!

Hai avuto qualcuno che ti ha aiutato all’inizio di questo hobby,dandoti consigli?

All’inizio mi sono arrangiata da sola: non sapevo nulla sul cosplay e i miei genitori erano ”contro” questa passione, l’unica cosa che potevo fare era mettermi in gioco e provare, fortunatamente fin da piccola mi è sempre piaciuto creare oggettini e disegnare,di certo questo mi ha aiutato molto…..

poi col passare del tempo ho conosciuto tante persone fantastiche che mi hanno dato moltissimi consigli sia su nuovi materiali da utilizzare sia su come creare diversi oggetti ^^ è anche grazie a loro che sono migliorata e ho cominciato ”ambientarmi” nel mondo del cosplay.

Una delle cose più belle del cospaly è conoscere altri cosplayer e scambiarsi consigli e opinioni sulla realizzazione di vari costumi, parrucche, props.

Quanti cosplay hai indossato fino ad ora ?

Moltissimi non credo sia la cifra corretta, ma quasi 30.

Itsuki-chan Cosplay

Cosa ti ha spinto verso questo mondo? A che età è nata questa passione ?

Ho iniziato a fare cosplay nel 2010 e la cosa che più mi attirava ( e mi attira ancora oggi ) è l’ idea di poter vestire i panni ed interpretare i personaggi che più amo !

Il personaggio che hai interpretato a cui sei più affezionato in assoluto ?

Probabilmente Sakura Kinomoto da Card captor sakura.

Quando ero piccola guardavo la serie in televisione e sognavo di avere i suoi bellissimi vestiti, grazie al cosplay ho finalmente potuto vestire i panni della mia eroina d’ infanzia.

Quanto tempo a settimana dedichi alla preparazione dei tuoi costumi/accessori ?

Dipende dal tipo di costume e dalla sua complessità, generalmente cerco di non togliere troppo tempo ai miei impegni quotidiani e allo studio!

Per questo cerco di lavorare ai miei cosplay nel tempo libero e soprattutto se non ho altri impegni più importanti.

Inoltre un altro fattore da tenere a mente è quando tempo manca al giorno della fiera / photoset sono una ritardataria cronica e per questo mi ritrovo spesso a fare le ore piccole per terminare un costume.

Il personaggio più difficile da preparare ?

Per il momento credo Sakura Kinomoto !

É un personaggio a cui tengo moltissimo e per questo ho voluto realizzarlo al meglio delle mie capacità !

Inoltre non sono una grande sarta e ho ancora molto da imparare . Proprio per questi motivi ho impiegato molto tempo per realizzarlo, ma nonostante tutto sono felice del risultato finale ed è un cosplay che mi ha dato diverse soddisfazioni.

Ricordi qual è stato il primo cosplay che hai fatto e che hai provato ?

Il primo cosplay in assoluto che ho interpretato è stata Road Kamelot da D.Grayman. Mentre il primo che ho realizzato completamente da zero è stata Kate Hoshimiya da Sekai Seifuku: Bouryaku no Zvezda.

Hai partecipato a dei contest durante le fiere o hai partecipato per rappresentarne ? Se si, quali?

Ho fatto alcune gare in singolo in passato, diverse invece in gruppo, ma non recentemente. Non amo molto partecipare ai contest perché generalmente occupano molto del tempo in fiera ed io preferisco passeggiare per gli stand o stare con i miei amici.

Preferisco partecipare ai contest in gruppo piuttosto che in singolo perché è un’ esperienza che si vive assieme ai proprio amici e solitamente è anche meno stressante.

I contest mi hanno sempre messo un pochino di ansia aahhaha.

Come si diventa cosplayer professionista? Come si può riconoscerlo? Qual è la sua vita al di fuori del cosplay ?

Non credo di essere in grado di rispondere a questa domanda. Dipende sempre cosa si intende per cosplayer professionista.

Credo che, quando il cosplay diventa un ” lavoro ” o comunque inizia ad essere più di un semplice hobby, occorra una buona dose di organizzazione e forza di volontà per riuscire a gestire la propria vita quotidiana congiuntamente al cosplay che probabilmente ormai è diventato parte integrante di essa!

Ma come ho già detto non credo di avere le conoscenze necessarie per dare una risposta esaustiva a questa domanda.

Come ti prepari prima di un’esibizione?

Come ho detto prima non prendo spesso parte ai vari cosplay contest, ma in generale ecco le cose che faccio prima di esso:

leggo le regole che occorre rispettare per partecipare al contest, preparo un’ esibizione da fare sul palco e scelgo la musica da abbinarvi, facendo qualche prova prima del giorno della gara.

E poi il giorno stesso mi dispero in preda al’ ansia chiedendomi perché ho deciso di prendere parte alla gara.

Cosa ami e cosa invece non ti piace del cosplay in generale? E per quanto riguarda in Italia ?

La cosa che più mi affascina del cosplay è che posso costantemente mettermi in gioco, divertendomi e conoscendo persone meravigliose con la mia stessa passione !

Inoltre mi permette di dimenticare, anche solo per poco, le fatiche e i problemi quotidiani stando assieme ai miei amici.

Non credo ci sia qualcosa che non mi piace del  mondo del cosplay, ma in generale credo che sarebbe utile se la gente lo vivesse più come un hobby che aiuta a fare nuove amicizie e a vincere la timidezza , piuttosto che vederlo come una competizione in cui primeggiare .

Itsuki-chan Cosplay

Qual è il costume dei tuoi sogni ?

Ne ho davvero troppi. Vorrei fare moltissimi nuovi costumi! Uno dei personaggi che ho nella wishlist da anni ( ma che purtroppo non ho ancora portato ) è Yuzuriha Inori da Guilty Crown .

Qual è il tuo manga/anime e videogioco preferito ?

Mi piacciono moltissime serie, una delle mie preferite ad esempio è quella di Fate, ma mi piacciono anche anime come Gosick! , Angel Beats! e Kuroshitsuji. Per quanto riguarda i videogiochi adoro Pandora’s Tower ma in generale sono una grandissima fan degli otome game !

La nostra intervista termina qui,ma…hai ancora da dirci/consigli/scongli…

Un consiglio che posso dare è di non arrendersi mai e dare sempre il massimo in tutto quello che si fa!

Se vi impegnerete nella realizzazione di un costume di sicuro le persone noteranno la passione che avete messo nel vostro cosplay!

Ricordate sempre che la cosa più importante è divertirsi, solo così potrete sentirvi soddisfatti appieno e passare bei momenti in compagnia di chi condivide la vostra stessa passione.

Un ringraziamento speciale a Itsuki-Chan Cosplay per l’intervista.

Foto all'interno dell'articolo by Itsuki-Chan Cosplay, riproduzione riservata  ©2016

Sono Zeldaゼルダ,classe 1999, studentessa di Lingue e Culture Moderne. Amante di fumetti, manga, graphic novel. Gioco ad un po' di tutto, ma tendo a prediligere titoli retro e horror, psicologici e indie. I due titoli del cuore sono The Legend of Zelda e FFVII. Dal 2016 mi occupo di Appunti di Zelda uno spazio nerd dal punto di vista di una ragazza.