Film
Cinema e Tv

5 film visti a maggio

Benvenuti nel primo appuntamento dedicata alla rubrica mensile su 5 serie tv e film visti nel mese di maggio!


Pet Sematary

Pet Sematary è tratto dall’omonimo di Stephen King del 1983, seguito in precedenza da Mary Lambert nel 1989 con Cimitero vivente.

film
Film Pet Sematary

Louis è un dottore in burnout, pressato dal duro lavoro nel pronto soccorso di una grande città e dai continui traumi a cui ha assistito. Si trasferisce quindi con la moglie Rachel e i figli Ellie e Gage in un piccola cittadina del Maine, in una casa dove sbuca una fitta foresta. Lì si trova un cimitero degli animali, ma oltre una cumulo di legname c’è un antico luogo sacro indiano dove chi viene seppellito torna nel mondo dei vivi. È il vicino Jud Crandall a mostrare questo posto a Louis, per salvare dalla morte il gatto di Ellie, che però torna con un carattere completamente diverso, molto più aggressivo…

Lady Bird

Christine ‘Lady Bird’ McPherson è una ragazza che frequenta l’ultimo anno di liceo in un istituto cattolico e ha un unico obiettivo: riuscire ad andarsene da Sacramento.

film
Film Lady Bird

Vorrebbe andare a New York per frequentare il college e lasciarsi alle spalle la noia e la banalità di una vita senza colpi di scena. Una vita vissuta “dalla parte sbagliata dei binari”. Soprattutto, Christine non vede l’ora di lasciarsi alle spalle una madre ipercritica, con la quale sente di non avere un vero legame.

L’amicizia, l’amore, la famiglia, la ricerca della propria identità: l’opera è realizzata dalla regista, sceneggiatrice e attrice statunitense Gerwig, film semi-autobiografico, grazie anche alla bravura della protagonista Saoirse Ronan e “dell’antagonista” Laurie Metcalf.

Il Labirinto del Fauno

Il Labirinto del Fauno è ambientato nel 1944 in Spagna dove, per contrastare la dittatura di Francisco Franco, alcuni ribelli organizzano un colpo di stato.

La protagonista del film si chiama Ofelia è una bambina sognatrice e innamorata delle fiabe. La bambina è costretta a lasciare la sua abitazione per trasferirsi con la madre presso la casa del patrigno, un crudele colonnello franchista sposato con donna. La nuova vita non è una delle migliori, infatti il colonnello è un uomo arrogante e violento, impegnato a contrastare i ribelli e disinteressato nei confronti della moglie e della bambina. Ignorata e proibita di veder la povera madre costantemente per le complicazioni della gravidanza, Ofelia tra la fantasia e le fiabe a cui crede.

Il Labirinto del Fauno

Un giorno, Ofelia entra nel labirinto dell’abitazione del capitano e si ritrova al cospetto del Fauno. La creatura le rivela il suo passato, sostenendo che lei è la reincarnazione della principessa Moana, scomparsa da tempo. Inoltre, le annuncia che, per tornare nel sottomondo e a suo padre, dovrà superare le tre prove imposte dal libro magico.

Ofelia scopre che la domestica appoggia i ribelli e decide di mantenere il suo segreto, così da affezionarsi alla donna. Mentre la madre di Ofelia si ammala, la bambina riesce ad affrontare la prima prova descritta nel libro. Il Fauno accoglie la richiesta d’aiuto della bambina e le dona una mandragola, in grado di alleviare il dolore di sua madre. Ofelia disobbedisce alle regole della seconda prova, così da far scoprire la domestica che fugge per scampare alla morte, mentre la madre muore di parto dando alla luce un maschietto. Sconvolta e rimanendo sola, la bambina convincerà il Fauno a sottoporsi alla terza prova, ignara dalla macabra natura della richiesta.

A Good Marriage

A Good Marriage è un film del 2014 diretto da Peter Askin, basato sul racconto omonimo di Stephen King.
Darcy è sposata da venticinque anni con Bob Anders), uno stimato contabile con la passione per la numismatica. La coppia ha due stupendi figli e vive la vita della perfetta famiglia americana.

Un giorno Bob parte per lavoro, lasciando la moglie a casa da sola. Casualmente Darcy scopre nel garage un cofanetto contenente alcuni documenti di una donna morta assassinata. La donna preoccupata e insospettita, fa alcune ricerche su internet e capisce che il marito è il famoso Beadie, un serial killer che ha stuprato e ucciso molte donne all’interno del quartiere.

A Good Marriage

La donna scopre anche che gli orecchini che indossa, un regalo di Bob, appartenevano alla donna di cui aveva trovato i documenti. Darcy è agitata e angosciata, sa che non riuscirebbe a denunciare suo marito perché ne risentirebbe al livello sociale. Intanto Bob torna a casa e capisce che la moglie sa tutto, conoscendola bene, la donna non andrà mai dalla polizia…

Sapevi che Il racconto di Stephen King su cui si basa il film, trae spunto dalla vera storia del serial killer Dennis Rader, lo strangolatore BTK, colpevole di 10 omicidi fra il 1974 e il 1991.

Nana Live Action prima e seconda parte

Il film è il live action della serie omonima di manga e anime firmati Ai Yazawa;  Due ragazze completamente sole si incontrano in treno, mentre questo è costretto per via della neve a stazionare in un punto morto della linea. Unica cosa in comune che le lega sembra essere il loro nome e l’età. Entrambe si chiamano Nana. Ma una è un membro di una band, l’altra è la ragazza di un ragazzo che frequenta la facoltà di arte a Tokyo.

Nana

Le due arrivate a Tokyo si separano, ma il destino le fa incontrare nuovamente condividendo l’appartamento e in questo nasce una grande amicizia tra le due.

Scopri la sezione Cinema e Tv


Iscriviti per non perdere la newsletter di fine mese.


Sono Zeldaゼルダ,classe 1999, studentessa di Lingue e Culture Moderne. Amante di fumetti, manga, graphic novel. Gioco ad un po' di tutto, ma tendo a prediligere titoli retro e horror, psicologici e indie. I due titoli del cuore sono The Legend of Zelda e FFVII. Dal 2016 mi occupo di Appunti di Zelda uno spazio nerd dal punto di vista di una ragazza.