matcha 7330356 960 720

Tè Matcha: le sue varianti, come usarlo in cucina, benefici e controindicazioni

Il Tè matcha è una varietà di tè verde, usato principalmente nella tradizionale cerimonia del tè. Le foglie vengono cotte al vapore, asciugate e ridotte in polvere finissima; esistono due tipologie, il koicha (tè denso e spesso) e l’usucha (tè sottile). In questo articolo conosceremo le sue varianti, come usarlo in cucina, benefici e controindicazioni

Tè Matcha: le sue varianti, come usarlo in cucina, benefici e controindicazioni

Quali sono le differenze del Tè Matcha Koicha (濃茶) e Usucha (薄茶) ?

Il Koicha (濃茶) è un matcha denso che viene preparato da più di mille. Questa versione va bevuta con calma e attenzione data la sua consistenza vellutata, densa e cremosa che potrebbe rendere la vostra esperienza non piacevole, visto il suo sapore amaro persistente.

Essendo una tipologia densa va usata una doppia quantità rispetto all’Usucha, quindi 3-4 chashaku. Se bevuto in compagnia va equilibrata la sua temperatura, in modo che l’ospita possa berlo a temperatura stabile tra gli 85 e i 95 °C. Il Koicha usa meno acqua, circa 50ml e che l’acqua abbia un residuo fisso per evitare di alterare il gusto del matcha.

Quindi quali strumenti devi procurati per realizzare l’usucha e koicha?

Questi oggetti ti saranno sempre d’aiuto per la tua preparazione del matcha:

  • Frusta di bambù, chiamata chasen. Usarlo con competenza richiederà un po’ di pratica, ma vi darà ottimi risultati una volta appresa la tecnica.
  • Paletta di bambù, chiamata chashaku. Un cucchiaino di bambù a circa mezzo cucchiaino.
  • Ciotola da tè, chiamata chawan. 

Puoi trovare il set completo su Amazon o in questa versione con del Matcha.

Il tè matcha tradizionale giapponese di qualità deve aver delle determinate caratteristiche:

  • Colore: verde giada e ricca di clorofilla;
  • Gusto:  dolce, cremoso e leggero, meno pesante al palato;
  • Sapore: fresco e erbaceo.
Il tè matcha tradizionale giapponese di qualità deve aver delle determinate caratteristiche:

Sapevi che il tè matcha o tè verde giapponese ha degli ottimi benefici per il nostro benessere?

Da alcuni recenti studi hanno scoperto che le foglie di tè matcha conterrebbero 137 volte il contenuto di antiossidanti del normale tè verde e riduce lo stress psicologico e fisico. Il tè matcha è ricco di ricco di vitamine B1, B2 e C, beta-carotene, sali minerali, polifenoli e caffeina.

Ha un rimedio invecchiamentodrenante e disintossicante per prevenire le scottature solari e in grado di proteggere la nostra pelle dai possibili danni causati dai raggi ultravioletti. Utile nella cura di malattie di origine nervosa o infiammatoria riguardanti l’apparato digerente.

Questa tipologia di tè verde aumenta l’energia, migliora l’umore, ha un potere antiossidante, è un ottimo indicatore contro il cancro e migliora il tasso di colesterolo.

Controindicazioni

Il consumo eccessivo del matcha può causare tremori e palpitazioni o indigestioni, causati appunto abbondanza di caffeina e polifenoli.

Varianti matcha e come utilizzarlo in cucina

Vi ricordo che in Europa il matcha arriva in due tipologie: Matcha culinario e Matcha Cerimonial

L’originale è ottenuto solo da foglie di Tencha, con le tecniche tradizionali come ombreggiatura, cottura al vapore e macinatura a pietra. Qualsiasi altra tipologia (houjicha e genmaicha) viene chiamato Funmatsucha.

Varianti matcha e come utilizzarlo in cucina

Parlando di matcha culinario in Giappone viene utilizzato anche come spezia o colorante naturale in cibi quali il mochi o la soba, il gelato al tè verde e una enorme varietà di wagashi (torte, biscotti, tiramisù, cioccolatini, gelati industriali ed artigianali, creme-caramel, muffin, frappé, granite).

Scopri le ricette da utilizzare in cucina

3 ricette con Matcha e Lavanda, due ingredienti speciali e magici

Torta all’acqua con matcha e vaniglia

Pancake con matcha alla vaniglia

Morning Fuel: Muffin proteici con vaniglia e matcha

Ricetta Torta al Tè Matcha- senza burro,latte e uova

Matcha Cappuccino

Matcha Latte Blu | La ricetta completa

Biscotti al tè matcha – senza latte e burro

Scopri anche questi libri dedicati al tè matcha:

Avete mai provato il Tè Matcha? Scopri la rubrica LocaliDove Mangiare e Ti Parlo di Genova, seguimi sulla pagina Facebook per essere aggiornati su tutte le novità della pagina o in alternativa puoi trovarmi su Instagram e Twitter.

Sono Frederick e dal 2013 gestisco il blog chiamato Appunti di Zelda. Scrivo di ricette, libri e di viaggi con occhio principalmente legato ai piatti e tipici locali di ogni luogo che visito. Sono anche un'amante della birra e bevo troppi caffè e infusi, oltre a curiosare tra scatti e studiare diverse tipologie di cucine. Heinz Beck diceva che la cucina non è mangiare. È molto, molto di più. Cucina è poesia. Per me la cucina è ben oltre le apparenze, è un gesto d'amore e così nascono le mie ricette insieme a tutte le foto correlate.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.