Schiacciatine con spezie, pomodorini secchi e olive

Hello, benvenuti e ben ritrovati in una nuova ricetta su Zelda’s Kitchen. Martedì e schiacciatine con spezie, pomodorini e olive, sono le varianti delle schiacciatine ai cereali con sale ai funghi con origano.

Ci sono tantissime varianti per realizzare le schiacciatine, vi sono piaciute e questa volta ve le propongo ancora più sfiziose. Potete realizzarle soprattutto se non sapete cosa fare con i pomodorini e vi serve qualcosa di veloce e da servire per un aperitivo o una cena tra amici. Le dosi sono per un bel sacchetto di schiacciatine piccole o lunghe da servire per intero.

Allora cosa ne pensi? Se ti ho incuriosito con questa ricetta delle spezie, pomodorini e olive, scopriamo insieme il procedimento e gli ingredienti per realizzare questa fantastica e deliziosa ricetta. Spero che questa versione vi possa piacere e soddisfare i vostri palati. ♡

Schiacciatine con spezie, pomodorini secchi e olive
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo35 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni1 sacchetto circa
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per realizzare le schiacciatine con spezie, pomodorini e olive

150 g farina ai cereali
10 g farina 00
2 cucchiaini semola
q.b. mix spezie
4 pizzichi sale fino
q.b. olio extravergine d’oliva
80 ml acqua a temperatura ambiente
origano secco
Mezzo grappolo pomodorini
50 g olive denocciolate

Passaggi per realizzare le schiacciatine con spezie, pomodorini secchi e olive

Comincia a tagliare le olive denocciolate e i pomodorini secchi, lasciali in una ciotola a parte.

In una terrina unite farina 00 con olio extra vergine di oliva e il mix di spezie, le olive e i pomodorini tagliati con il sale. Aggiungere a filo l’acqua e un cucchiaino di miele (ingrediente facoltativo).

Ora lavora per bene il composto sino ad ottenere un panetto liscio, compatto e morbido. Una volta ottenuto questo risultato avvolgilo nella pellicola e lascialo riposare dai 35 a 1 ora in luogo a temperatura ambiente.

Una volta che l’impasto è riposato abbastanza, stendi l’impasto con su un piano di lavoro. Appoggia un foglio da carta sopra l’impasto e continua a stendere finché l’impasto non risulta completamente fine come una spatola. Poi taglia la sfoglia con un coltello in senso verticale o orizzontale.

Infine metti la carta da forno sulla teglia e cospargi il sale lungo la teglia con origano e un filo extra vergine, disponi le schiacciatine e ripeti lo stesso procedimento ancora una volta. Infine inforna a 200-250° per 10-15 minuti, in modo da diventare croccanti e dorate. Sfornate le vostre schiacciatine con spezie e lasciate raffreddare, servite con pomodori, sedani e finocchi. Buon appetito!

Se la ricetta delle schiacciatine con spezie, pomodorini secchi e olive, ti è piaciuta, seguimi sulla pagina Facebook per essere aggiornati sulle nuove ricette in alternativa puoi trovarmi su Instagram e Twitter.

Che ne pensate di questa ricetta? Fatemelo sapere nei commenti!

A presto con una nuova ricetta!

Scopri le altre ricette dedicate ai lieviti e alla panificazione:

Pane al grano saraceno – Soffice, croccante e profumato

Pane in cassetta ai cereali senza impasto

Pagnotta morbida al latte – Soffice e profumata

Panini e grissini alle olive, facili e veloci

Panini integrali con miscela di erbe aromatiche

Treccia di pane ai cereali, croccante e morbida

Heinz Beck diceva che la cucina non è mangiare. È molto, molto di più. Cucina è poesia. Per me la cucina è ben oltre le apparenze, è un gesto d'amore e così nascono le mie ricette insieme a tutte le foto correlate. Sono Zelda e dal 2013 gestisco il blog chiamato Appunti di Zelda. Scrivo di ricette, libri e di viaggi con occhio principalmente legato ai piatti e tipici locali di ogni luogo che visito. Sono anche un'amante della birra e bevo troppi caffè e infusi, oltre a curiosare tra scatti e studiare diverse tipologie di cucine.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.