Cosa vedere

Costiera Amalfitana- Positano e Amalfi

Costiera Amalfitana- Positano e Amalfi

La costiera amalfitana è una delle mete più belle e amate da italiani e turisti ma è anche uno dei posti più belli che l’Italia ci riserva.

Siamo partiti da Salerno con il traghetto che fa le tratte Amalfi e Positano, lungo questa tratta si può ammirare un bellissimo paesaggio.

Costiera Amalfitana- Positano e Amalfi
Costiera Amalfitana- Positano e Amalfi

Positano e la sua sabbia nera

Positano, a differenza di tante altre località della costiera amalfitana, non ha posti di culturale e o percorsi che vi chiederanno molto tempo. Questa località è facilmente visitabile in un giorno, ma offre dei percorsi davvero belli con punti davvero belli.

La città è famosa per la sua stesura verticale, ma anche per le sue case colorate e la Chiesa di Santa Maria Assunta, famosissima per la sua cupola ricoperta di maioliche colorate. L’interno è semplice in stile classico con capitelli dorati.

Le vie del centro sono pieni di negozi delle tipiche ceramiche colorate, abiti colori e sandali fatti a mano del paese.

Non dimenticate di trovare il sentiero degli dei, fare una passeggiata che dalla Spiaggia Grande porta alla Spiaggia di Fornillo

Amalfi la patria dei limoni più buoni e profumati della costiera amalfatina

Amalfi come Positano, si innalza su una scogliera affacciata sul mare. È una piccola cittadina che vanta di una vista mozzafiato e vale la pena visitarla e fotografarla.

Sicuramente una delle prime cose da visitare sono i suoi vicoli ma in modo particolare il Piazza Duomo e la Cattedrale il cuore principale di Amalfi e lasciati guidare dai tradizionali negozi di souvenir, ceramiche e i prodotti locali come i saponi,candele e pasta al gusto di limone.

Nella piazza non passa inosservata la Fontana di Sant’Andrea o del Popolo realizzata in stile barocco nel 700′. Non lasciatevi sfuggire l’opportunità del Museo della Carta, al suo interno si possono trovare i macchinari che venivano utilizzati un tempo per la fabbricazione della carta a mano.

Come ultima meta non perdetevi la passeggiata sulla Spiaggia del Duoglio, ma anche una visita alla Grotta dello Smeraldo.

Cosa mangiare nella Costiera Amalfitana?

Si mangia tanto e bene, cominciamo con gli spaghetti al limone, le frittelle con i gamberi, mozzarella in carrozza, vermicelli di Positano, l’insalata di mare con salsa di limone, la zuppa di cipolle e zafferano o di cozze, la colatura di alici di Cetara, la pizza di Tramonti, I “sospiri” e le melanzane al cioccolato di Maiori o la pasta di Minori, il soufflé al limone di Ravello, i limoni d’Amalfi, i totani alla praianese e da bere i vini della costiera da assaggiare in loco.

Non dimenticare di acquistare i souvenir locali come i limoni profumati da mettere in casa, il liquore tipico della zona nelle sue bellissime bottiglie tipiche, sandalo positanese e le bellissime ceramiche locali da appendere o metterle a disposizione a tavola quando si hanno ospiti in casa.

Costiera Amalfitana- Positano e Amalfi

Scopri la rubrica Dove Mangiare e Ti Parlo di Genova, seguimi sulla pagina Facebook per essere aggiornati su tutte le novità della pagina o in alternativa puoi trovarmi su Instagram e Twitter. Non perdere la sezione viaggi e voi avete mai visitato la Costiera Amalfitana?? Fatemelo sapere nei commenti! A presto con un nuovo posto da scoprire!

Heinz Beck diceva che la cucina non è mangiare. È molto, molto di più. Cucina è poesia. Per me la cucina è ben oltre le apparenze, è un gesto d'amore e così nascono le mie ricette insieme a tutte le foto correlate. Sono Zelda e dal 2013 gestisco il blog chiamato Appunti di Zelda. Scrivo di ricette, libri e di viaggi con occhio principalmente legato ai piatti e tipici locali di ogni luogo che visito. Sono anche un'amante della birra e bevo troppi caffè e infusi, oltre a curiosare tra scatti e studiare diverse tipologie di cucine.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.