Lifestyle

Come fare il tè

Immagine correlata

Beviamo, nel frattempo, un sorso di tè. Lo splendore del meriggio illumina i bambù, le sorgenti gorgogliano lievemente, e nella nostra teiera risuona il mormorio dei pini. Abbandoniamoci al sogno dell’effimero, lasciandoci trasportare dalla meravigliosa insensatezza delle cose.
-Okakura Kakuzō

Come facciamo il tè? Bolliamo l’acqua,mettiamo la bustina e dopo la togliamo e quindi il nostro tè è fatto? Invece no , non del tutto. La preparazione del tè è una vera e propria arte. Allora come si fa il tè?

Oggi vi do alcuni consigli per preparare un buon tè delizioso.

Il tè è un’opera d’arte, e solo la mano di un maestro può renderne manifeste le qualità più nobili.
-Okakura Kakuzō

Risultati immagini per owl draw pgn tumblr

L’acqua:

Immagine correlata

Per un buon tè l’ingrediente fondamentale è proprio l’acqua. Non tutte le acque sono uguali per preparare del tè, specialmente se è quella del rubinetto. Se ricca di calcare altera il gusto del tè e rovina i bollitori.

Quindi un ottima acqua minerale naturale con basso residuo fisso e un Ph neutro sono l’ideale o l’acqua di montagna.

Risultati immagini per owl draw pgn tumblr

La temperatura:

Uno degli errori più comuni è quello di far bollire l’acqua è sbagliatissimo  a differenza del decotto(ve ne parlerò prossimamente) . Per misurare il tè esistono dei termometri adatti che si possono trovare ne negozi fisici in italia ma anche online o ultimamente alcuni bollitori  hanno la funzionalità di regolarne la temperatura.

Nei diversi anni ho imparato le diverse temperature delle varie tipologie dei tè , come ad esempio i tè bianchi all’incirca 80-85°C,tè verdi giapponesi all’incirca 70-75°C circa e quelli fermentati dipende dalle foglie.

Risultati immagini per owl draw pgn tumblr

Eviterei anche di riscaldare la vostra tazza o eventuale tazzina per il vostro tè nel microonde, è difficile controllare la temperatura rispetto al classico pentolino dove si può utilizzare il termometro.

Il tempo d’infusione:

Rispettare  tempi d’infusione è molto importante per le varie tipologie di tè. A seconda delle tecniche utilizzate,bisogna comunque rispettarne l’infusione a meno che non amate un tè decisamente più amaro del solito perdendone tutto il gusto.

Per i tè verdi giapponesi solitamente il tempo d’infusione è circa 2-3 minuti,per quelli neri non ossidati intorno 3-4 minuti  e 2-3 minuti per quelli ossidati.

Come nelle varie recensioni , per i tè verde vi ho sempre raccomandato di non andare oltre i minuti consigliati, semplicemente risultano amari e insipidi, i casi sarebbero per il Sencha Matcha & Bancha.

Chissà se con questi nuovi consigli il vostro tè risulta molto buono e piacevole al palato♥

Heinz Beck diceva che la cucina non è mangiare. È molto, molto di più. Cucina è poesia. Per me la cucina è ben oltre le apparenze, è un gesto d'amore e così nascono le mie ricette insieme a tutte le foto correlate.Zelda's Kitchen è il blog di cucina attraverso libri, ricette e viaggi dal 2013.