Prime impressioni: Imperatore del Giappone – vol 1-2 | La vita dell’Imperatore Hirohito

Siamo innamoratə delle bellissime edizioni dell’Ippocampo, ma la novità in assoluto è quella di debuttare con il mondo dei manga: Imperatore del Giappone , la vita dell’Imperatore Hirohito in un manga. Per chi è appassionatə di questo periodo è il manga perfetto per conoscere un personaggio molto importante sul lato storico. L’opera è realizzata da Kazutoshi Handō con disegni di Junichi Nōjyō e sceneggiatura di Issei Eifuku, da noi sono usciti i primi volumi il 10 giugno. Vi svelo le prime impressioni su questa chicca.

Imperatore del Giappone: La vita dell’Imperatore Hirohito

Affascinante che sia il primo adattamento grafico sull’Imperatore Hirohito e realizzato per celebrare i 30 anni della sua scomparsa, avvenuta a Tokyo il 7 gennaio 1989. Colui che fu il 124esimo Imperatore del Giappone, il più lungo della dinastia imperiale del territorio giapponese. Fu incarica dal 1926 e di relativa importanza per il suo ruolo nella Seconda Guerra Mondiale, ma anche un cambiamento per l’intero Giappone. Ultimo imperatore giapponese ad essere considerato come discendente divino. Il suo Tenno no ningen sengen ( Dichiarazione della natura umana dell’imperatore) del 1946 metteva in evidenzia via radio la sua natura umana.

Perché questo? Perché il trono del crisantemo ha origini molto antiche. Nel libro della storia giapponese classica, si parla dell’imperatore del Giappone che è stato fondato nel 660 a.C. da Jinmu. Sai che secondo la tradizione Naruhito, sarebbe il  il centoventiseiesimo discendente diretto di Jinmu?. Ovviamente non si poteva dire che l’imperatore discendesse dalla dea Amaterasu e lo Shintoismo non era ben visto dalle forze occupanti.

Nell’anno 37 dell’era Meiji (1904) il giovane Hirohito inizia a farsi strada. Dai primi anni formativi della sua lunga reggenza fino ai drammatici eventi che hanno portato il Giappone alla Seconda guerra mondiale, questo splendido e documentatissimo manga alza il velo sugli aspetti poco noti della vita del principe Hirohito, futuro imperatore Shōwa, a cominciare dalla sua infanzia

Imperatore del Giappone: La vita dell’Imperatore Hirohito

Imperatore del Giappone: La vita dell’Imperatore Hirohito

Conosciamo le vicende in cui l’Imperatore Hirohito e il generale americano MacArthur, segna la fine della Seconda Guerra Mondiale. Pronto a prendersi le sue responsabilità pur di salvare il suo popolo al costo della sua vita, se dovesse servire. Lascia così lo stupore al generale americano.

Dopo questa breve introduzione l’autore ci catapulta nell’infanzia dell’imperatore. Conosciamo così un mondo complesso e affascinante della monarchia giapponese.

Dai primissimi volumi emerge la solitudine che la famiglia imperiale deve subire. Ogni membro non ha un cognome rispetto ai suoi coetanei, nessuno può sfidarlo a braccio di ferro o una sfidarlo a duello tra compagni, soprattutto se si tratta del futuro imperatore del Giappone.

Lontano dai suoi parenti e sempre impegnato per il suo ruolo futuro, riesce a legare solo con la sua tutrice, Taka Adachi, diventa così una figura molto importante per tutta la sua infanzia fino all’adolescenza. Una figura materna che si evidenzia per la sua delicatezza, amore e premurosità in contrasto a una vita rigida: fatta di regole, perfezioni, protocolli e solitudine. Avremo modo di assaporare la malinconia che si evidenzia in alcuni momenti del giovane imperatore.

Imperatore del Giappone: La vita dell'Imperatore Hirohito
Imperatore del Giappone: La vita dell’Imperatore Hirohito

Essere il futuro imperatore è un continuo bisogno di capire come relazionarsi. Non bisogna tirare troppo la “corda”, ma allo stesso tempo bisogna essere seri perché sarà colui che guiderà il popolo. Ma dietro a tutte queste etichette qualcuno ha già segnato la vita dello stesso giovane, mentre colui che deve essere considerato nonostante sia una persona consapevole e responsabile del suo ruolo, si “sfoga” a contatto con il suo immenso amore per la natura e le piante.

“Sono papaveri, giusto?

Sì, noti anche come erba di Yu Meiren La Bella Yu”

Imperatore del Giappone è uno storico molto realistico, è molto particolare rispetto ai classici Seinen che si leggono oggi giorno. Ma per chi ama questo periodo giapponese è una chicca che secondo me va recuperata. Un ottimo modo per conoscere questo imperatore che ha governato per circa 62 anni! Ogni volume costa 8 euro ed è formato da circa 200 pagine con una sovraccoperta molto elegante.

Spero che le prime impressioni possano darti l’idea di volumi che leggerai, puoi acquistare il volume uno e due!

Heinz Beck diceva che la cucina non è mangiare. È molto, molto di più. Cucina è poesia. Per me la cucina è ben oltre le apparenze, è un gesto d'amore e così nascono le mie ricette insieme a tutte le foto correlate. Sono Zelda e dal 2013 gestisco il blog chiamato Appunti di Zelda. Scrivo di ricette, libri e di viaggi con occhio principalmente legato ai piatti e tipici locali di ogni luogo che visito. Sono anche un'amante della birra e bevo troppi caffè e infusi, oltre a curiosare tra scatti e studiare diverse tipologie di cucine.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.