News

Villani Salumi a Cortina: un’eccellenza italiana tra le Dolomiti

Villani Salumi: Lo storico marchio emiliano fondato nel 1886, produttore delle migliori specialità salumiere italiane, entra a Cortina come partner di rifugi, ristoranti e con un ricco calendario di iniziative sul territorio. Evento di lancio a Capanna Tondi con GIS – Giornalisti Italiani Sciatori. Si celebra l’incontro tra due tradizioni, quella delle Dolomiti bellunesi, con i loro prodotti di malga, e quella di un brand che da 136 anni e cinque generazioni di famiglia si tramanda la passione di fare salumi.

Incontro di gran gusto in Capanna Tondi per gli oltre 70 giornalisti a Cortina per i Campionati nazionali GIS – Giornalisti Italiani Sciatori.
Sull’assolata terrazza panoramica sulla cresta che separa i Tonde de Faloria dalle pendici del Monte Ciasadio è andato in scena l’aperitivo powered by Villani Salumi, l’occasione per sancire una partnership fondata sui sapori, che parte dall’Emilia Romagna e arriva fino alle Dolomiti, passando per tutti i centri dell’eccellenza salumiera italiana. Villani Salumi arriva a Cortina forte di una storia ultracentenaria e di una tradizione di eccellenza che si sposa con quella delle montagne bellunesi.

Villani Salumi a Cortina: un'eccellenza italiana tra le Dolomiti
Villani Salumi

E fresca di rebranding, un grande progetto partito da lontano che ha completamente rinnovato la sua immagine: un’unica storia di marca raccontata con un linguaggio proprietario attraverso arte, design e tradizione, che si lascia ispirare dal sapere e dalla cultura racchiusi in ogni prodotto. Un nuovo logo, una nuova identità visiva declinata nel sito web e in tutti i materiali e i canali di comunicazione e una nuova veste per tutti i prodotti, che non sono semplici salumi ma singole specialità ognuna con la propria identità ben distinta.

«Siamo entusiasti di far conoscere al territorio ampezzano la nostra realtà e i nostri prodotti, ciascuno dei quali ha una storia da raccontare – afferma Carlo Filippo Villani, Direttore Operativo di Villani Salumi –. In un momento così importante per Cortina siamo fieri di aver ideato diversi format insieme a Capanna Tondi, Hotel de la Poste e Chalet Tofane.

E stiamo lavorando per poter costruire una bella collaborazione anche con il gruppo Chef Team Cortina, ambasciatori della cucina locale che sapranno valorizzare al meglio le nostre produzioni. Ma siamo aperti a inventare tanti altri progetti sul territorio e per il territorio».

Per suggellare questo primo “collegamento” si sale in quota, a oltre 2.300 metri, alla Capanna Tondi, nella cornice dolomitica dell’area Faloria. Il rifugio, uno dei più panoramici che offre il comprensorio, ha scelto Villani Salumi come partner, celebrando il sodalizio con l’Antipasto della Capanna per due, inserito nel suo menù invernale. Una selezione di salumi – tagliati a mano con un’antica e originale affettatrice Berkel – e di formaggi locali, serviti con mostarde.

Anche l’Hotel de la Poste in centro a Cortina, fulcro della vita sociale della località, è uno dei luoghi in cui Villani Salumi ha scelto di portare una nuova “formula alchemica” gourmet. I CICCHETTI AMPEZZANI by Hotel de la Poste e Villani Salumi nascono dall’interpretazione, curata dallo chef Andrea Zannoni, della tradizione veneta e veneziana dei “cicchetti”, deliziosi amouse-bouche che accompagnano l’aperitivo. In totale sette – numero perfetto – cicchetti che abbinano tutto il meglio di entrambe le tradizioni, quella locale e quella dei salumi Villani.

Villani Salumi

Spazio quindi alla ricotta e al burro freschi di malga, ai funghi del sottobosco, alla polenta sotto forma di cialde o lingotti, alla Bresaola Superiore, alla puccia, allo Speck Nazionale, accompagnati da Prosciutto Cotto Il Praga, dal Salame Il Gentile, dalla Culatta Madame. Il format è stato inaugurato durante la Cortina Fashion Week, la settimana dedicata al Made in Italy, alla moda e allo stile e farà parte del menù della Lounge per tutto l’inverno.

Infine, Villani Salumi sarà partner dello Chalet Tofane, portando la propria produzione anche nell’area di Socrepes, luogo di partenza per il comprensorio sciistico delle Tofane, hotspot mondano e punto d’incontro per una giornata sulla neve tra amici.
Un investimento in termini di gusto e immagine che racconta, attraverso la tavola. la nuova Cortina, proiettata verso le Olimpiadi 2026.

Villani Salumi – La storia dei maestri salumieri Villani inizia nel 1886 a Castelnuovo Rangone, in provincia di Modena, quando Costante Villani ed Ernesta Cavazzuti iniziarono a stagionare salumi e a produrre mortadelle e prosciutti cotti artigianali. Passione per il prodotto, centralità delle persone, trasparenza e attenzione per l’ambiente sono i valori che hanno permesso la crescita di un brand che da cinque generazioni fa la storia del gusto in Italia e nel mondo.

Nel 2013 Villani Salumi ha inaugurato il Museo della salumeria nella sede storica di Castelnuovo Rangone per creare uno spazio di relazione, formazione e divulgazione dell’arte salumiera.
Oggi l’azienda entra a Cortina come partner di rifugi, ristoranti ed eventi, celebrando il sodalizio con tra due tradizioni, quella delle Dolomiti bellunesi e quella del gusto emiliano, con i Cicchetti Ampezzani all’Hotel de la Poste, l’Antipasto della Capanna Tondi, l’Apres Ski con Chalet Tofana.

Villani Salumi a Cortina

Comunicato stampa Villani Salumi

Per altre news scopri il blog

Heinz Beck diceva che la cucina non è mangiare. È molto, molto di più. Cucina è poesia. Per me la cucina è ben oltre le apparenze, è un gesto d'amore e così nascono le mie ricette insieme a tutte le foto correlate. Zelda's Kitchen è un blog che sposa tre passioni: l'amore per la cucina, i viaggi, l'arte e i libri.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.