Crea sito

Scelta della teiera giusta – Come fare il tè

Ritorna la rubrica di “Come fare il tè” , oggi parliamo in questo nuovo appuntamento della scelta accurata della teiera per una realizzazione di un tè perfetto. Devi considerare soprattutto quattro fattori: materiale, dimensione , forma e qualità.

Materiale

Le teiere puoi trovarle in diverse tipologie di materiale, sicuramente le più rinnovate sono in ghisa smaltata. terracotta, metallo e vetro e ognuno ha i suoi vantaggi e svantaggi.

Dimensione

Con l’importazione del tè in Inghilterra e Olanda, la preparazione avviene in teiere più grandi che sicuramente sono comode, perché consento di mettere in infusione una quantità superiore. Ma in generale si preferisce utilizzare una teiera più piccola per conservare il sapore delle foglie di tè.

Forma e qualità

Si raccomanda sempre la forma della teiera, è importante per la preparazione del tè. Sconsiglio di utilizzare una teiera troppo grande e tanto meno una che renda difficile versare il tè scelto.

La qualità della teiera è molto importante, influisce al sapore del tè e alla conservazione a lungo di esso.

Risultati immagini per Divisori blog

Gaiwan

An oriental song

La gaiwan è una tazza coperta,considerata come metodo perfetto per l’infusione di tè per sapori delicati, come i tè verdi e bianchi, ma è adatta a qualsiasi tipologia di tè. Nasce durante la dinastia Ming a partire dal 1350. Da sempre utilizzata come teiera o semplicemente come tazza una tazza per gustare il tè. Essa è formata da un piattino, una ciotola e un coperchio.Vi ricollego a questo articolo dove parliamo de “L’arte di bere da una Gaiwan

Kyusu

KYUSU TEAPOT (The Tea-Torino)

 

La Kyusu nasce in Giappone, nota per il suo manico laterale. Questa teiera presenta un beccuccio e manico allineati, il manico della kyusu è posizionato a 90° rispetto al beccuccio. Il filtro sistemato all’interno della teiera permette di evitare che le foglie in infusione blocchino il flusso del tè. La tipica kyusu viene realizzata maggiormente in terracotta o ceramica tradizionale, e si possono trovare diverse varianti per colori, decorazioni e anche smaltature. Viene utilizzata per la preparazione di tè verdi, gialli e bianchi. Ideale anche per il metodo di infusione Senchado

Yixing

Teiera Yixing ml.360
Teiera Yixing Rossa (Biotea)

Le teiere Yixing in gres, sono originarie dalla zona di Yixing, nella provincia cinese dello Jiangsu. Queste teiere sono ideali per tè nero, oolong fermentato. Sono realizzate con l’argilla tipica del paese e non sempre sono vetrificate. A causa dell’interazione fra il rivestimento del tè e di tannini, ogni teiera dovrebbe esser utilizzata solo per una tipologia d tè. Nel caso dell’utilizzo di un tè nero, è consigliabile utilizzarla solo per i tè neri.

Cinque caratteristiche di una teiera Yixing

  1. Le teiere Yixing non solo conservano il colore, l’aroma e il sapore originale del tè, ma ne migliorano anche il gusto, rendendolo più ricco e intenso.
  2. Se la teiera viene usata, diventa splendente. Questo perché la teiera assorbe una piccola quantità di tè durante ogni infusione, e ciò permette all’argilla di sviluppare un rivestimento lucido.
  3. Hanno un’ottima resistenza alle temperature estreme, quindi possono essere utilizzate sia sul fuoco che nel forno a microonde senza il pericolo che si formino delle crepe.
  4. Grazie alle sue proprietà di lento trasferimento e di conservazione del calore, la teiera è sicura da toccare e da utilizzare, durante l’infusione, senza scottarsi le mani.
  5. L’argilla assorbe anche il profumo del tè.  Utilizzando l’acqua del rubinetto nella teiera, l’acqua avrà immediatamente sia l’odore che il sapore del tè!

 

Hai altri cinque minuti per leggere questi articoli?

La prima tazza inumidisce le mie labbra e la mia gola.
La seconda allontana la mia solitudine.
La terza fa scomparire la pesantezza del mio spirito,
reso confuso da tanta lettura.
La quarta esala una leggera traspirazione, e disperde
attraverso i miei pori tutti i dispiaceri della vita.
La quinta mi purifica.
La sesta mi apre il regno degli immortali.
La settima, oh potessi berne di più!
Non avverto più il soffio del vento che gonfia le mie maniche.
Trasportato da questa dolce brezza io raggiungo i cieli.
–Lu Tung, Canto del tè

Pubblicato da Appunti di Zelda

Hi! I'm Zelda! Classe 99' Scrivo di letteratura e cucina orientale. Consiglio tè, tisane e infusi.Perennemente persa tra le nuvole, sognatrice di un paese chiamato Giappone e tipica sushi lover!