Sesso, Hawaii e cliché
Libri e Fumetti

Review Tour: Sesso, Hawaii e cliché di Barbara Parodi

Buon pomeriggio lettori, oggi per le letture estive vi propongono un romanzo chick-lit a cavallo tra il romanzo rosa e commedia rosa chiamato Sesso, Hawaii e cliché di Barbara Parodi, edito dalla casa editrice Ode edizioni.

Sesso, Hawaii e cliché di Barbara Parodi

Sesso, Hawaii e cliché

Titolo: Sesso, Hawaii e cliché
Autore: Barbara Parodi
Editore: Ode edizioni
Genere: chick-lit
Prezzo ebook: € 2.99
Prezzo cartaceo: € 12.99
Data pubblicazione: 30 luglio 2020
Autoconclusivo

Link di acquisto: Qui

Se esistesse un incipit adatto a questa storia, parafrasandone uno famoso, sarebbe il seguente: È una verità universalmente riconosciuta che se nella casella della posta trovi una busta quadrata in carta spessa e di colore avorio qualcuno che ti conosce ti vuole male.

Tutto ha avuto inizio con quella dannata lettera, ma diamine! Se tornassi indietro l’aprirei ancora cento volte.

L’autrice Barbara Parodi

Barbara Parodi nasce a Milano nel 1983.

Conseguita la laurea in Filosofia inizia a insegnare presso un istituto privato. Nel 2016 esordisce in self con il romanzo horror Segui le mosche che verrà ripubblicato nel 2019 con la casa editrice Dark Zone.

Nel Febbraio del 2020 assieme alla amica e collega Anna Russo decide di aprire la O.D.E. Edizioni: una piccola e dinamica casa editrice con tanto entusiasmo.
Proprio sotto il marchio O.D.E. pubblica la divertente commedia romantica Sesso, Hawaii e cliché.

Sesso, Hawaii e cliché

Recensione Sesso, Hawaii e cliché

 “Avevo impiegato anni a mostrarmi come una donna forte e indipendente e ne pagavo lo scotto. Probabilmente nella mia infantile speranza ero convinta che sarebbe stato più facile superare Leonardo e non ero pronta a quella ferita che faticava a rimarginarsi. Nella mia testa dura mi ero calata nella parte della donna roccia e fare i conti con la mia debolezza mi lasciava svuotata.”

Non sono una persona che legge commedie romantiche o comunque legge molto romanzi rosa/romance, ho letto con piace questa storia e ho conosciuto una nuova lettrice emergente che non conoscevo.

Lo stile della narrazione è ironico, divertente ma anche diretto e fluido, tanto da riuscire a far ridere e coinvolgere lo stesso lettore. All’interno di Sesso, Hawaii e cliché, troviamo molte descrizioni dettagliate sui caratteri lineare e ben descritti sui stessi personaggi come la stessa vita di Mina.

Mina è una donna che vedremo evolversi durante la lettura dello stesso romanzo e che cercherà di migliorare la sua vita con tutto quello che le viene offerto cominciando da un viaggio che affronterà. Mina è la classica donna che vorrebbe una storia d’amore romantica e di una vita normale.

Quale buon modo per non ricominciare dal viaggio alle Hawaii di nozze della sua migliore amica Sara? Questo viaggio per Mina sarà un vero cambiamento tra una risata, pensieri profondi e personali, avremo modo di conoscere per bene questo personaggio e non solo.

Un libro dove si viene coinvolti sin da subito, grazie alla scrittura facile e leggere di Barbara Parodi che riesce nel suo intento.

“Era bello sentirmi libera di camminare scalza come se le scarpe significassero gli obblighi sociali che sentivo sulle spalle. Liberarmi delle scarpe rappresentava la libertà anche da tutte le maschere e le finzioni. Ero solo io”


Un ringraziamento speciale a O.D.E. edizioni per avermi omaggiata della copia digitale.

Sesso, Hawaii e cliché

Sono Zeldaゼルダ,classe 1999, studentessa di Lingue e Culture Moderne. Amante di fumetti, manga, graphic novel. Gioco ad un po' di tutto, ma tendo a prediligere titoli retro e horror, psicologici e indie. I due titoli del cuore sono The Legend of Zelda e FFVII. Dal 2016 mi occupo di Appunti di Zelda uno spazio nerd dal punto di vista di una ragazza.