L'ultimo dorcha
Libri e Fumetti

Review Party: L’ultimo Dorcha di Arianna Colomba

Ben ritrovati lettori, il review party di oggi è dedicato al nuovo romanzo L’ultimo Dorcha di Arianna Colomba romanzo auto-pubblicato.

L’ultimo Dorcha

L'ultimo Dorcha
  • Titolo: L’ultimo Dorcha
  • Autore: Arianna Colomba
  • Genere: Dark Fantasy
  • Data di pubblicazione: 6 Gennaio 2020
  • Editore: Self Publishing
  • Link di acquisto: Qui

Trama:

“«Io, Robert Karth, stipulo questo contratto con il Dorcha, affinché porti fuori dalla prigione, sana e salva, questa ragazza. Dovrà prendersi cura di lei fin quando gli sarà permesso e fin tanto che non la riterrà al sicuro.

La tratterà con rispetto e farà in modo che né lui, né altri, possano farle del male. In cambio, in anticipo, offro il pagamento di tre notti di riposo nella mia dimora, abiti puliti e le cure necessarie per la giovane.»

L’uomo alzò il volto. Era chiaro il fatto che temesse di aver osato troppo e adesso si stava chiedendo se il Dorcha avrebbe accettato i termini del contratto o gettato la pergamena.

Gareth fissò un’ultima volta la giovane distesa sul tavolo. Passarono lunghi attimi e infine, a un tratto, si chinò sulla pergamena macchiata di sangue e soffiò.”

In un’epoca sull’orlo dell’apocalisse, i Dorcha rappresentano l’equilibrio tra Uomini e Oltremondo. Sono l’ago della bilancia che mantiene in vita ogni creatura, nel corso dei secoli. 

Ma qualcosa sembra essere cambiato. La pioggia continua a cadere da svariati mesi e gli Uomini hanno iniziato la caccia ai propri simili, incolpando di stregoneria chiunque ritengano sospetto. È proprio in questo clima di follia che Gareth, un Dorcha, viene legato da un contratto a una strana ragazza, accusata di essere una strega.

Recensione L’ultimo Dorcha

Premessa: non mi capita spesso di leggere fantasy dark, ma aver letto la trama de L’ultimo Dorcha mi ha suscitato curiosità e non succedeva da molto tempo soprattutto in questa tipologia di genere.

«No, è per te che provo pena, Dorcha. Mia nonna mi parlava di voi. Quando ero bambina, se facevo troppi capricci, mi diceva che avrebbe chiamato un Dorcha per farmi stare buona. Vi ho sempre visti come degli esseri oscuri, privi di anima e compassione, incapaci di scegliere tra bene e male. Invece, siete solo dei prigionieri, vincolati ai contratti.

L'ultimo Dorcha
L’ultimo Dorcha

Chi sono i Dorcha? I Dorcha sono delle creature nate dall’unione di un demone e un uomo, sono delle creature oscure e che terrorizzano le persone. Nel corso dei secoli, queste creature hanno il compito di mantenere l’equilibrio tra il mondo terreno e quello ultraterreno. Un Dorcha non può interferire in questi due mondi tranne quando l’equilibrio viene spezzato o viene stipulato un contratto.

Qui conosciamo Gareth – uno dei Dorcha – dovrà rimediare i disastri di una cittadina governata da un Lord sull’orla della pazzia e della follia. La cittadina vive da un paio di anni nella paura e pazzia a causa di una pioggia senza fine, che ha rovinato il raccolto, rovina le scorte, uccide gli animali, oltre che le persone. Il Lord per togliere questa maledizione ha deciso di catturare tutte le donne del paese che possano essere delle streghe per farle torturare o porre fine alla loro vita con la pena di morte. Tale metodo non porta a nulla.

Gareth si incammina per riscuote il pagamento del contratto, ma ad un certo punto nella sua testa, sente una voce che appartiene a una delle ragazze prigioniere. Il Dorcha decide di tenere con sé la ragazza, nonostante le voci sul suo conto che potrebbe essere una strega.

Gareth e Sivi sono legati da un contratto e deve sempre progettarla, dati che il viaggio che devono affrontare non sarà mica facile. Sivi non sembra umana, ma è qualcosa di diverso e unico questo è evidente, tra il Dorcha e la ragazza si forma un legame così profondo, che sembra essere scritto dal principio o meglio sembra che siano legati da un filo del destino e come tale porrebbe alla loro separazione.

L'ultimo dorcha
Art by Roksana Młynarczyk

L’ultimo Dorcha è un fantasy che ci porta a scoprire un mondo ricco di aspetti storici come il Medioevo e il sistema legislativo che vigeva a quell’epoca. Abbiamo tutti i componenti necessari portanti di un fantasy come i personaggi malvagi e potenti, lo stesso Dorcha incarna questi elementi fondamentali ma anche lui crede ancora in quel che rimane della giustizia e pace.

Mentre Sivi rappresenta quella speranza e il buono rimasto anche se non è propriamente così, lei è elemento portante di una società che è sull’orlo della cattiveria e avidità dell’uomo. Il rapporto che si costruisce tra i due è un netto cambiamento soprattutto per il Dorcha. Sivi è la tipica ragazza dolce e innocente, ma anche spiritosa e furba; mentre lui, compie un vero cambiamento, accetta di essere quello che è ma con accanto la ragazza scopre un sentimento che non conosce, anche perché i Dorcha non possono amare.

L’ultimo Dorcha di Arianna Colomba è un dark fantasy con una scrittura fluida e comprensibile, la lettura è piacevole e scorrevole. Ci si affeziona sin da subito con Gareth e Siri, tra l’altro i personaggi sono ben delineati e caratterizzanti che fanno del romanzo una vera chicca e fonte di lettura interessante. In conclusione, consiglio questo romanzo.


Un ringraziamento speciale a Arianna Colomba per avermi omaggiata della copia digitale.

Sono Zeldaゼルダ,classe 1999, studentessa di Lingue e Culture Moderne. Amante di fumetti, manga, graphic novel. Gioco ad un po' di tutto, ma tendo a prediligere titoli retro e horror, psicologici e indie. I due titoli del cuore sono The Legend of Zelda e FFVII. Dal 2016 mi occupo di Appunti di Zelda uno spazio nerd dal punto di vista di una ragazza.

6 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.