Libri e Fumetti

#Staracasa: Recensione breve di Dottor Morgue e Valter Buio

Ben ritornati lettori, in questo nuovo articolo vi parlerò di due titoli messi a disposizione da Edizione Star Comics con l’iniziativa #staracasa.

I due volumi che ho scelto di leggere sono Dottor Morgue e Valter Buio, i primi volumi sono disponibili gratuitamente sul sito.


Recensione breve Valter Buio

recensione
  • Editore: Edizione Star Comics
  • Autori: Alessandro Bilotta
  • Generi: Fumetto, Mystery
  • Illustratori: Sergio Gerasi, Andrea Del Campo, Andrea Rossetto
  • Trama: Valter è uno psicanalista di fantasmi, da lui meglio definiti come Inconsci, che alla modica cifra di 90,00 € a seduta riceverà i suoi particolari pazienti cercando di capire i motivi, spesso legati alla loro stessa morte, che li costringono a vagare nel Limbo. Cesare Rocca è un adolescente in guerra con il mondo, Ernesto Arci era un signore tranquillo prima di finire perseguitato da un individuo misterioso, Aldo Novelli sembra avere la capacità di vedere il futuro. Queste persone hanno qualcosa in comune: sono morte, ma ancora non se ne sono andate. Inconsci. Così li chiama Valter Buio, un uomo che si definisce psicanalista di fantasmi. Sospesi in un limbo tra la vita e quello che verrà, in cerca di risolvere l’evento traumatico che li trattiene ancora qui, per gli Inconsci l’ultima possibilità potrebbe essere proprio quel medico che esercita l’insolita professione in un barcone sul Tevere.

Valter Buio è uno psicanalista romano (novanta euro a seduta), i suoi clienti abituali sono fantasmi e la sua non è la classica vita monotona.

I suoi clienti sono morti che non hanno ancora lasciato questo mondo. Il compito del nostro psicanalista è quello di aiutarli a cercare la via giusta, indagando su cosa li stia trattenendo nel mondo dei vivi.

Nel primo volume vengono presentati tre storie, dove ci viene presentato passo per passo il protagonista principale. All’interno delle pagine ci viene presentato il lavoro di Valter e poi conosciamo le vicende della sua famiglia. Il protagonista non ci viene presentato immediatamente, per conoscerlo dobbiamo proseguire alcune pagine.

L’autore sfrutta al meglio questo punto di vista, creando un’immagine del personaggio nella testa del lettore, sminuendo alcuni stereotipi, che vengono smontati pagina dopo pagina.

Valter non è il classico personaggio del genere, con i suoi vizi e i suoi problemi. La cosa che mi colpisce principalmente della narrazione, sono gli elementi chiari che si trovano nei gialli.


Recensione breve Dr.Morgue

recensione
  • Editore: Star Comics
  • Autori: Rita Porretto, Silvia Mericone
  • Generi: Fumetto, Mystery
  • Illustratori: F. Bonanno, P. Camoriano, D. State
  • Trama: Se si ha a che fare quotidianamente con la morte ci sono due possibilità: o si reagisce opponendovi vitalità e forza d’animo, oppure si diventa morte noi stessi. Per Yoric Malatesta, ovvero il Dottor Morgue, medico-legale asperger, fragile e ossessivo, è stato così: ciò gli ha permesso di diventare il miglior coroner di Montreal… ma a che prezzo? Le vicende oscure e introspettive del personaggio nato dalla penna di Rita Porretto e Silvia Mericone ritornano in una pregiata edizione omnibus, impreziosita dalle splendide copertine di Giulio Rincione.

Yoric Malatesa è un coroner italo-canadese, affetto della sindrome di Asperger ed è il protagonista di Dr.Morgue.

La trama ci parla di un suicidio piuttosto misterioso: un uomo viene ritrovato col corpo segnato da tracce di pennarello. Mentre nella casa del morto ci sono i resti del corpo di un secondo uomo, mangiato dopo essere stato ucciso. Queste prime pagine danno il via all’intera saga.

La morte perfetta è un volume che lascia il lettore spiazzato per i suoi contenuti crudi. Yoric Malatesta ha una personalità completa che porterà a farci un’idea chiara per i prossimi volumi.

Non vi aspettate scene d’azione eclatanti in quanto il protagonista non riesce a combattere per il suo problema, ma sicuramente amerete la qualità dei disegni.


Leggi anche Dove leggere fumetti e manga online

Iscriviti per non perdere la newsletter di fine mese.

Sono Zeldaゼルダ,classe 1999, studentessa di Lingue e Culture Moderne. Amante di fumetti, manga, graphic novel. Gioco ad un po' di tutto, ma tendo a prediligere titoli retro e horror, psicologici e indie. I due titoli del cuore sono The Legend of Zelda e FFVII. Dal 2016 mi occupo di Appunti di Zelda uno spazio nerd dal punto di vista di una ragazza.