Libri e Fumetti

Recensione Orfani: Ringo. Chiamata alle armi di Roberto Recchioni

❖Un uomo deve fare quello che un uomo deve fare❖

La struttura del romanzo è diviso in tre parti dove emozioni e azioni condurranno il lettore a incuriosirsi sempre di più delle vicende narrate. Scorrendo le pagine , si noterà la lettura scorrevole e piacevole , grazie alla suddivisione dei capitoli brevi.

La semplicità della storia , potrebbe risultare complicata e complessa , ma posso assicurarvi il contrario. Oltre a parlare degli anni perduti del nostro protagonista , scopriamo le dinamiche e tutto quello che c’è da sapere sul Governo Straordinario di Crisi e Jsana Juric che attualmente comanda in quel mondo e acerrimo nemico di Ringo. Per non parlare dei ricordi del protagonista , amore , emozioni e vecchi compagni che hanno scaturito gli anni più belli di Ringo.

Ovviamente non dimentico l’accuratezza di ogni singolo dialogo e ambientazione descritta nel libro e le magnifiche illustrazioni , dettagliate e come sempre ben curate che rappresentano scene intense e importanti del romanzo stesso.

La mia recensione finisce qui , consiglio il romanzo per chi non è appassionato alla serie e per chi lo è.

Sono Zeldaゼルダ,classe 1999, studentessa di Lingue e Culture Moderne. Amante di fumetti, manga, graphic novel. Gioco ad un po' di tutto, ma tendo a prediligere titoli retro e horror, psicologici e indie. I due titoli del cuore sono The Legend of Zelda e FFVII. Dal 2016 mi occupo di Appunti di Zelda uno spazio nerd dal punto di vista di una ragazza.