Morgan e l'orologio senza tempo
Libri e Fumetti

Recensione: Morgan e l’Orologio Senza Tempo di Silvia Roccuzzo

Ben ritrovati lettori, oggi si conclude il Blog Tour dedicato al mondo de Morgan e l’Orologio Senza Tempo di Silvia Roccuzzo.

Morgan e l’Orologio Senza Tempo di Silvia Roccuzzo

Morgan e l'orologio senza tempo
  • Titolo: Morgan e l’orologio senza tempo
  • Autore: Silvia Roccuzzo
  • Editore: Albatros 
  • Genere: Fantasy
  • Pagine: 456
  • Data di uscita: 17 Dicembre 2019
  • Link di acquisto: Qui

Morgan è un giovane capitano che vive la sua vita all’insegna della pirateria, con la sua fedele ciurma sempre al seguito. Avidità, vanità e presunzione sono tra le sue doti migliori, ne dispensa a profusione mescolandole a una forte ironia e sprezzo del pericolo;

nulla di strano, trattandosi di un pirata, peccato che Morgan sia una affascinante piratessa! Un giorno una serie di inspiegabili eventi segnerà il preludio di un’avventura che la porterà a scoprire il suo passato, nonché a segnare il futuro e le sorti della terra in cui vive.

Tra inseguimenti, battaglie, inganni e colpi di magia, il capitano e i suoi compagni diventeranno i custodi di un segreto molto antico e di un preziosissimo monile: un misterioso e minuscolo orologio da taschino, le cui lancette stanno ferme sulle dodici esatte…

Morgan e l’Orologio Senza Tempo

Recensione Morgan e l’Orologio Senza Tempo

E’ il primo romanzo che leggo di Silvia Roccuzzo e sono lieta di dirvi che mi ha davvero coinvolto nonostante sia un fantasy di stampo piratesco.

Tante avventure avrete modo di incontrare in Morgan e l’Orologio Senza Tempo, ricco anche di azione, valori e avventura. D’altronde è un romanzo che parla di pirati, non trovate?

L’ambientazione della storia come noterete è basata principalmente sulla nave della bellissima e intelligente capitana Morgan, ma vivremo anche avventure tra città, castelli, boschi e paesi di mare con inseguimenti nei confronti della ciurma!

Morgan e l’Orologio Senza Tempo
Morgan

Essere bersaglio primario dei loro accaniti inseguitori non lo tranquillizzava affatto, ma sapeva che avrebbero potuto sfruttare la cosa a loro vantaggio. Soltanto dopo aver pensato questo si rese conto di ciò che John aveva appena detto provò una strana euforia. Sentì che ce lo avrebbero fatta, si fidava ciecamente di lui sapeva che sarebbe riuscito a seminarli in tutti in un modo e nell’altro.

Emerge attraverso le parole dell’autrice l’amore per il mare ma anche per temi molto presenti e delineati come la fiducia, l’amicizia, il lavoro di squadra e un pizzico di amore e famiglia, principalmente nei confronti di tutta la ciurma.

Presenza abbondante di elementi magici, misteri, marchingegni tecnologici che si avvicinano molto al genere steampunk.

Leggere un bel volume corposo non è facile, ma nel complesso non è un’idea malvagia. Ammetto che la trama è molto interessante, ma la prima parte ho fatto fatica a capire il worldbuilding. Una introduzione o almeno un mini-glossario per conoscere il mondo in cui la storia è ambientata e tutti gli elementi caratterizzanti in Morgan e L’Orologio Senza Tempo, sarebbe stato meglio.

Ultime due cosine prima di concludere questa recensione e ringraziare l’autrice per avermi concesso di leggere questa storia, sono i lunghi capitoli e secondo me va sfoltito leggermente il romanzo o meglio su alcuni passaggi vanno ridimensionati o approfonditi, per il resto è un romanzo che ho apprezzato per la scrittura fluida e scorrevole dell’autrice e per essermi affezionata alla capitana Morgan. Alla prossima!

La creazione di quel luogo era stata opera dei Magius quando, durante la guerra, necessitavano di un posto dove nascondersi, ma col passare degli anni, lo avevano abbandonato ed erano tornati nella loro terra natale; così Dankar, rimasta deserta, fu pian piano occupata da fuorilegge di ogni sorta che per sfuggire alla giustizia, dopo ogni scorribanda tonava alla base, facendo perdere ogni traccia di sé.

Morgan e l’Orologio Senza Tempo
Dankar – by Emilie V-F

Tutti gli articoli riguardanti a Morgan e l’Orologio Senza Tempo:

  • Presentazione Evento, Qui.
  • Analisi sulla magia all’interno del romanzo, Qui

Un ringraziamento speciale a Silvia Roccuzzo e per avermi omaggiata della copia cartacea Morgan e l’Orologio Senza Tempo e Il Mondo di Sopra per avermi coinvolta in questo evento.

Sono Zeldaゼルダ,classe 1999, studentessa di Lingue e Culture Moderne. Amante di fumetti, manga, graphic novel. Gioco ad un po' di tutto, ma tendo a prediligere titoli retro e horror, psicologici e indie. I due titoli del cuore sono The Legend of Zelda e FFVII. Dal 2016 mi occupo di Appunti di Zelda uno spazio nerd dal punto di vista di una ragazza.

2 Comments

  • Mariarosaria Palmentieri

    sono molto in linea con il tuo pensiero, infatti anche la mia recensione ha segnalato le tue stesse criticità e i punti forti. aggiungo, oltre al glossario, sarebbe stata molto interessante una carta geografica con l’indicazione dei luoghi visitati