Linx
Senza categoria

Ti parlo di un autore: Linx di Luca Giribone

Buon salve lettore, oggi vi parlo del nuovo libro Linx di Luca Giribone, uscito per Europa Edizioni uscito il 21 settembre 2020. Ve ne avevo parlato in un’articolo di presentazione Qui.

Linx di Luca Giribone

Linx
  • Titolo:  Linx
  • Autore:  Luca Giribone
  • Editore: Europa Edizioni
  • Serie: autoconclusivo
  • Data pubblicazione: ottobre 2020
  • Genere: distopico
  • Pagine: 182
  • Formato: cartaceo e digitale
  • Prezzo: 13.90€
  • Link di acquistoQui

“Loro non sono come noi.
Loro, siamo noi.
Loro vogliono essere noi.”

Dopo il grande successo di New York 1941Forse e TRYTE Luca Giribone ritorna con un romanzo distopico e visionario, dal ritmo incalzante, condensato in ventiquattro, intensissime ore.
Nel corso di un’epoca decadente, segnata da profonde fratture, una nuova forma di droga, invisibile e subdola, si diffonde fra le caste in cui è divisa la popolazione. Chi ne conosce gli effetti direbbe che la causa sono Loro.

Un uomo che ha perso tutto e che ha fatto una scelta dalla quale non potrà più tornare indietro, scoprirà di essere la chiave di volta di una rete di inganni che coinvolgono la tragica morte della donna della sua vita, la vera natura delle persone in cui più credeva e l’incontrollabile deriva di un inquietante segreto che sta emergendo dai margini della società malata.

Al centro di tutto questo gli AltriLoro, che sembrano essere riusciti a diventare parte integrante della popolazione, ignara della loro esistenza e inconsapevole del pericolo che sta correndo.
LINX è un romanzo multiforme che ci offre un quadro perturbante e ipnotico di un possibile futuro, un thriller fantascientifico senza respiro, una storia d’amore struggente che non si arrende di fronte alla morte.

“Luca Giribone: quando un autore emergente diventa un caso editoriale”
La Repubblica

Luca Giribone nasce a Torino nel 1975. Sin da giovanissimo collabora per alcuni anni con La Stampa di Savona, entrando a far parte della redazione dell’inserto giovanile “Il Menabò”. Gli studi e gli interessi per il mondo della comunicazione di massa lo portano a Milano, dove lavora inizialmente in agenzia di pubblicità come copywriter e successivamente in diverse aziende in qualità di marketing manager e key account manager, senza mai abbandonare la passione per la lettura e la scrittura. Nel 2016 ha pubblicato il suo primo romanzo, New York 1941Forse (Europa Edizioni) e nel 2018 Tryte, sempre per Europa Edizioni.


Recensione Linx

“In principio c’è solamente il buio.
L’ombra è mia amica. Fra le sue braccia riesco a essere fragile senza la necessità di restare all’erta. Non occorre guardarmi le spalle, devo solamente scrutare la parte più profonda di me e lasciar uscire la rabbia e la disperazione ignorando la paura delle conseguenze.

Niente maschere, al buio.
Durante il giorno, perdermi in un ricordo può costarmi la vita.
Di notte, fra momenti di veglia e lunghi sogni agitati, il dolore non deve preoccuparsi di sparare per primo.

È il sonno a dettare le regole della mia angoscia, poco prima che la sveglia suoni, ogni mattina che Dio manda in terra.
Quel Dio con cui ho smesso di parlare tre anni fa per non cedere alla tentazione di prendermela con lui per l’incubo a occhi aperti che è diventata la mia esistenza.”

Linx racconta una storia ambientata nei quartieri meridionali di Nova Mediolanum, quel che rimane di una Milano ormai decadente in un futuro dove la tecnologia ormai è predominante e dal contempo decisamente pericolosa.

Facciamo subito la conoscenza del protagonista Linx, un uomo che ne ha passate tante, il quale, abbandonato il lavoro da semplice impiegato d’ufficio per diventare un fuorilegge, cacciatore ed un sopravvissuto in un mondo in decadenza dominato da anarchia e marcate differenze sociali.

Linx ci racconta in prima persona una giornata come tante, fatte di incontri inattesi e spiacevoli, scene d’azione che ricordano molto il mondo alla Blade Runner, una storia d’amore struggente, colpi di scena e soprattutto una Milano nell’anno tremilacinquecento, Loro e tanto altro che scoprirete solo attraverso la lettura.

Linx è un romanzo distopico dalle sfumature da thriller fantascientifiche, una storia che potrebbe un giorno avvicinarsi in un futuro possibile. E’ interessante come la penna scorrevole e piacevole di Luca Giribone riesca a coinvolgere sin dalle primissime pagine il lettore, rendendolo parte della storia che ci viene raccontata.

Soffermandosi principalmente sulle descrizioni ben curate e dettagliate delle ambientazioni, dei personaggi e non dispiace la storia raccontata dal punto di vista del protagonista Linx, alternata in pochi capitoli anche da un comprimario molto importante e fondamentale del personaggio principale.

linx

Un ringraziamento speciale a Luca Giribone per avermi omaggiata della copia cartacea de Linx.


Questo post è in collaborazione con l'autore per aver scelto il Servizi offerti per la promozione della tua opera Qui.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.