Daruma Matsuura
Libri e Fumetti

Recensione: Kasane di Daruma Matsuura – Volume 1

Le ultime uscite per il mese di giugno da parte di J-POP Manga sono state veramente interessanti, come Kasane. Il manga dark thriller psicologico e soprannaturale che ha conquistato il popolo nipponico, realizzato da Daruma Matsuura, serializzato sulla rivista Evening e pubblicato in 14 tankoubon dalla Kodansha dal 2013 al 2018.

Kasane di Daruma Matsuura

Daruma Matsuura
  • Titolo: Kasane
  • Autore: Daruma Matsuura
  • Editore: JPOP
  • Prezzo: Cartaceo 17,50
  • Data di pubblicazione: 24 giugno 2020
  • Link di acquisto: Qui

Trama:

Kasane è una ragazza dal volto deturpato, che dalla vita ha ricevuto solo abusi e derisione. Prima di morire, la madre le ha però lasciato il perfetto strumento per la sua rivalsa: un rossetto che permette a chi lo indossa di “scambiare” temporaneamente il proprio volto con quello di chi riuscirà a baciare.

Finalmente libera dal suo disgustoso aspetto e ansiosa di sfogare il rancore covato per anni, soprattutto nei confronti delle persone “belle”, Kasane comincia così la sua corsa alla vendetta, in una corsa spietata sulla sottile linea che separa la lucidità dalla follia.

Recensione Kasane – Daruma Matsuura

“Però anche se solo mentre stai dormendo, voglio essere te”.

Kasane Fuchi, è un’adolescente che a causa del suo aspetto fisco, del suo volto sfigurato, viene presa sempre di mira dagli altri ragazzi, vittima di bullismo e di prepotenze. Al contrario della madre Suyeko Fuchi, una donna misteriosa ma di una bellezza rara, morta prematuramente.

Suyeko Fuchi era un’attrice di talento e Kasane ne ha ereditato queste doti, così decide di dedicarsi al teatro in modo da riuscire a riscattarsi dopo tutti questi anni di continue violenze e abusi, solo che in lei c’è un forte complesso di inferiorità che la spinge a non agire e l’ha resa decisamente introversa.

L’unico pensiero che le fa affrontare queste giornate strazianti è quello della madre e ricorda l’ultimo dono da lei ricevuto, un rossetto scarlatto e le parole che hanno accompagnato l’oggetto in questione:

Se mai un giorno dovessi ritrovarti tutta sola e le cose andassero davvero, davvero male, prendi il rossetto scarlatto dal mio cassetto”.

Dopo l’ennesimo episodio di bullismo nei suoi confronti, la ragazza utilizza il rossetto ricevuto in dono dalla madre che, come scoprirà presto, le permette di rubare il volto di chiunque voglia con un solo bacio.

Rendendosi conto dei vantaggi del rossetto, Kasane decide di usarlo come strumento per inseguire i propri sogni di seguire le orme della madre.

Si dai primi capitoli ci viene presentata Kasane nella versione di solitudine, abbandono, senso di inadeguatezza e scarsa stima di sé. Già delle prime pagine abbiamo modo di conoscere la sua infanzia, il continuo essere bullizzata dai suoi compagni, per il suo aspetto orribile e il volto sfigurato, la zia violenta che ruba la sua eredità e l’onnipresenza della madre che si presenta nei momenti di bisogno.

Daruma Matsuura

Kasane subisce violenze sia fisiche e psicologiche da ragazzini che si limitano a valutare il suo aspetto e non la persona. Viene spesso allontanata, presa in giro e la offendono pesantemente verbalmente – non mi stupisce se può risultare cupa, diffidente e misteriosa –.

La ragazzina coglie l’occasione con la prima recita di utilizzare il rossetto donatogli dalla madre che permette di scambiare il suo volto baciando la persona di cui desidera assumere l’aspetto.

La madre in questi capitoli sarà onnipresente e l’aiuterà in ogni occasione e di attuare la sua vendetta per far notare le sue reali doti.

Daruma Matsuura

Kasane cresce ma la situazione rimane nei medesimi modi, continua ad essere isolata e bullizzata per il suo aspetto. Nel frattempo, cresce la sua passione per il teatro ma la sua bassa autostima non le permette di mettersi in mostra per via dei diversi pregiudizi della gente fa sì che si riduca al ruolo di addetta luci e alla sceneggiatura.

C’è una ragazza che si accorge delle sue doti e cerca di essere sua amica, difendendola dai vari bulli della scuola. Kasane per un momento si sente libera e spensierata, ma si accorge che la presenza di questa amica la portano a essere ancor di più bullizzata così distrugge questa amicizia.

Ma i problemi di Kasane non finiscono, come detto oltre alla situazione pessima che vive a scuolam deve affrontare anche la situazione particolare in famiglia. Con la morte della madre è andata a vivere con la zia, che le fa da tutrice e che all’apparenza sembra tener alla povera e amorevole nipote, ma in realtà le interessa solo l’eredita e disprezza sua nipote soprattutto per il suo volto e con lei è sempre violenta.

Daruma Matsuura
Kasane di Daruma Matsuura

Nell’ultimo capitolo appare dal nulla un uomo che conosceva la madre, il suo segreto e sembrerebbe essere in debito con lui. Chi sarà mai questo uomo e come fa a conoscere il segreto della madre di Kasane?

Mentre Kasane si distingue per il suo carattere e il suo modo di essere, l’intero cast di personaggi si dimostra altrettanto ben delineato e caratterizzante quanto la protagonista. Ognuno ha le proprie motivazioni e i pregiudizi in relazione a Kasane e ai suoi sforzi. In particolare, Sukeyo, la madre di Kasane, funge per lei da guida fantasma, perseguitando Kasane nelle sue azioni e influenzando gli altri grazie all’eredità che ha lasciato.

Kasane di Daruma Matsuura è un’interessante dark thriller, dalle sfumature soprannaturale. Una trama originale, coinvolgente, fluida e scorrevole e molto coinvolgente. Disegni curati e raffinati con personaggi altrettanto ben caratterizzati.


Un ringraziamento speciale a J-POP per avermi omaggiata della copia cartacea di Kasane di Daruma Matsuura

Sono Zeldaゼルダ,classe 1999, studentessa di Lingue e Culture Moderne. Amante di fumetti, manga, graphic novel. Gioco ad un po' di tutto, ma tendo a prediligere titoli retro e horror, psicologici e indie. I due titoli del cuore sono The Legend of Zelda e FFVII. Dal 2016 mi occupo di Appunti di Zelda uno spazio nerd dal punto di vista di una ragazza.