Hedy Lamarr
Libri e Fumetti

Recensione: Hedy Lamarr, la donna più straordinaria del mondo di Roy e Dorange

Buon lunedì lettori, come avete passato il fine settimana? Spero bene, dopo qualche esame mi sono presa il fine settimana per recuperare qualche titolo e programmare nuove recensioni e post su Instagram. Bande alle ciance, oggi vi parlo di Hedy Lamarr, la donna più straordinaria del mondo di Roy e Dorange, edito da Edizioni BD.

Hedy Lamarr, la donna più straordinaria

Hedy Lamarr
  • Titolo: Hedy Lamarr, la donna più straordinaria del mondo
  • Traduttore: Federico Salvan
  • Autore: William Roy
  • Illustratore: Sylvain Dorange
  • Editore: Edizioni BD
  • Collana: BD Comics
  • Anno edizione: 2020
  • Uscito: 17 giugno 2020
  • Pagine: 176
  • Link di acquisto: Qui

Oggi è nota soprattutto come una stella tra le più luminose della Golden Age di Hollywood, al pari di Judy Garland e Clark Gable; ma la vita di Hedy Lamarr, nata a Vienna e vissuta a lungo negli USA, nasconde colpi di scena e segreti che hanno segnato la Storia dell’umanità.

Alla carriera di attrice, infatti, Hedy affiancò quella di geniale inventrice: con i suoi progetti contribuì ai rivoluzionari aerei di Howard Hughes, e le sue ricerche permisero di sviluppare un sistema di comunicazione usato contro l’esercito nazista… e che diventò la base del nostro Wi-fi.

La storia di questa donna incredibile ancora da scoprire, che fuori dallo schermo dovette combattere anche con discriminazioni e soprusi, arriva in una biografia a fumetti.

Hedy Lamarr
Recensione Hedy Lamarr, la donna più straordinaria del mondo

Hedy Lamarr, non era solo una bravissima attrice tra gli anni trenta e cinquanta, ma era anche un’inventrice prolifica e determinata a brevettare le proprie innovative scoperte e invenzioni.

Hedy Lammar inventò un sistema di trasmissione, conosciuto come brevetto 2,292,387, donato e utilizzato dalla Marina degli Stati Uniti durante la Seconda Guerra Mondiale. Un brevetto che è diventato la base principale per i sistemi wireless e dal quale la donna non ebbe nessun riconoscimento e guadagno.

Lo sappiamo benissimo che lo stereotipo sulla donna è duro da far morire. Anche nei confronti dell’autrice vive quel tipico pregiudizio de “Più sono belle, più sono stupide”.

Grazie a William Roy, disegnato da Sylvain Dorange e pubblicato da Edizioni BD, avremo modo di scoprire l’autobiografia di questa meravigliosa donna e inventrice che tutti secondo me dovrebbero conoscere e attraverso questa meravigliosa graphic novel, avrete modo di conoscere.

Hedy Lamarr, una vita di gloria e fama ma con continui pregiudizi da parte di una società puramente maschilista

Roy ci racconta attraverso i disegni di Dorange la vita di  Hedwig Eva Maria Kiesler fin dalla sua prima infanzia, quando viveva nella spensierata Vienna del 1919 passeggiava con il padre per la città e per i boschi, interrogandosi e domandandosi sul funzionamento e cambiamento su tutto quello che le circondava.

Grazie al padre, da un mentalità aperta e convinto con l’idea che le donne debbano essere indipendenti e che non esistano diversi tipi di educazioni a seconda della propria sessualità, insegna a Hedy il valore della libertà, indipendenza e il vero valore nei confronti del mondo, su cui la stessa Lamarr si appoggerà per tutta la vita.

La donna si sposa sin da giovane con un uomo dai comportamenti possessivi e impulsivi tanto da non fidarsi a concederle le chiavi di casa e soprattutto così geloso al punto tale da bruciare tutte le pellicole e i negativi di Estasi, il suo primo film che fa scandalo in cui la giovane Hedy, appare per la prima volta nuda. Hedy decide di rivoluzionare la sua vita imbarcandosi su una nuova diretta negli Stati Uniti, inseguendo il sogno americano del tempo e riuscir ad aver un contratto con il produttore Louis B. Mayer.

Mentre la Seconda Guerra Mondiale stava avanzando sull’Europa, la giovane attrice diventa Hedy Lamarr, la donna più bella del mondo, amatissima per il suo talento e invidiata da tutte le donne americane per la sua bellezza di quell’epoca.

Pur essendo una delle migliori attrice di quell’epoca, Hedy Lamarr nasconde una profonda insoddisfazione nella sua vita: viene giudicata spesso per il suo fisico minuto e cerca di uscire dalle grinfie di un pensiero maschilista e da un sistema contorto tipico del star system.

La donna vuole rendersi utile per porre fine a questa guerra e in collaborazione con il musicista George Antheil , realizzano un sistema di comunicazione segreta da usare come dispositivo bellico.

Nonostante il brevetto viene rilasciato, la Marina Militare statunitense di quell’epoca declina la proposta, probabilmente perché proposto da una donna ed era impensabile che potesse realizzare un marchingegno del genere, ma anche da una delle attrice più belle e amate del mondo.

La storia di Hedy Lamarr non è non molto diversa da quelle di tante donne, soprattutto di quell’epoca e di oggi, costrette a combattere contro i pregiudizi maschili e contro una società sempre fissa all’idea che la bellezza sia sinonimo di stupidità e le donne non saranno mai alla pari degli uomini.

Hedy Lamarr – La donna più straordinaria del mondo, con le sue pagine colorate, rigide e i disegni dal tratto pieno e lineare, che mettono in risalto la bellezza e l’intelligenza di questa donna e che racconta con maestosità la storia di questa donna meravigliosa, talentuosa, inventrice sottovalutata per il suo sesso e attrice discriminata per la sua incredibile bellezza da paura.


Un ringraziamento speciale a  Edizioni BD per avermi omaggiata della copia cartacea.

Sono Zeldaゼルダ,classe 1999, studentessa di Lingue e Culture Moderne. Amante di fumetti, manga, graphic novel. Gioco ad un po' di tutto, ma tendo a prediligere titoli retro e horror, psicologici e indie. I due titoli del cuore sono The Legend of Zelda e FFVII. Dal 2016 mi occupo di Appunti di Zelda uno spazio nerd dal punto di vista di una ragazza.

10 Comments

  • Antonella

    Intristisce e deprime constatare che a distanze di decenni quanto poco siano cambiate le cose. Da regalare agli uomini quando si lamentano dell’inutilità odierna delle femministe.

  • Cece

    Ammetto che questo fumetto dalle atmosfere vintage mi ha conquistato, sicuramente gli darò un’occhiata!

  • Veronica Sieli

    Ammetto la mia ignoranza nel non conoscere la figura di Hedy Lamarr. Una donna straordinaria su cui mi documenterò a partire dal fumetto!

  • Francesca Rizzi

    una donna molto interessante, ma che non conoscevo prima d’ora
    davvero molto bello scoprire nuove storie

  • Valentina Capelli

    Non conoscevo questo libro, e nemmeno Hedy Lamarr, ma ora voglio assolutamente leggerlo! Mi piace leggere storie di donne così interessanti, coraggiose e straordinarie. Sono un ottimo esempio per tutti!

  • Iannacci Manuela

    Oltre che una donna bellissima è anche geniale come lo è il fumetto per farla conoscere.

  • A Spasso con Crackita

    Mi ha molto affascinata la storia di questa donna che, ammetto l’ignoranza, non conoscevo. Bellissimo articolo

  • Sabrina Barbante

    Che bello che è uscito un libro su di lei e spero ne facciano presto un film o una serie netflix. Non tanto perchè non ami il genere letterario anzi, è il mio proferito, ma credo che una storia come la sua vada divulgata il più possibile e tramite la fiction filmica tutti la potrebbero conoscere.