Cime Tempestose
Blogtour

Blog Tour: Recensione – Cime Tempestose di Emily Brontë

Benvenuti in una nuova tappa del Blog Tour dedicato alle tre donne, sorelle, conosciute per tre capolavori della letteratura vittoriana della prima metà dell’Ottocento che hanno rivoluzionato il modo di essere donne e scrittrici.

Se vi siete persi la tappa Cime tempestose – Confronto nel cinema, potete trovarla qui.

Cime tempestose di Charlotte, Emily e Anne Brontë

Cime tempestose
  • Titolo: Le Sorelle Brontë
  • Autore: Charlotte, Emily e Anne Brontë
  • Prezzo: 28,00 euro (cartaceo), 10,99 euro (eBook)
  • Pagine: 780
  • Genere: narrativa classica
  • Editore: Mondadori (collana Oscar Draghi)
  • Data di pubblicazione: 25 Agosto 2020
  • Link di acquisto: Qui

Da Cime Tempestose, a Jane Eyre, passando per Agnes Grey, fino ai meno noti L’angelo della tempesta, La Signora di Wildfell Hall e Shirley, le tre sorelle Bronte ci hanno lasciato romanzi immortali, capolavori della narrativa ottocentesca pieni di pathos e emozione, ciascuna con la propria voce.

A questi romanzi si aggiungono i sublimi versi nei quali rivive tutto il fascino della natura selvaggia delle brughiere dello Yorkshire, tra distese d’erica, roccia e foschia.

Questo volume offre l’occasione per riscoprire tre voci femminili originalissime nel panorama letterario, tra incanto, disperazione, e il desiderio insopprimibile di affermare la propria identità.

Cime Tempestose

Recensione Cime Tempestose

Qualche informazione sul’autrice del romanzo Emily Brontë

Su Emily Bronte sappiamo veramente poco e che tutta la famiglia venne colpita dalla morte prematura di tutti i fratelli Brontë. Emily Brontë muore all’età di soli trent’anni nel 1848 ed era sorella penultima figlia della grande famiglia Brontë. Emily divenne famosa per il suo unico romanzo del 1847.

Emily veniva descritta come una persona adorabile, autentica e tranquilla, mentre da adulta come timida e scontrosa. La stessa ha condotto una breve vita all’insegna della solitudine e dell’affetto che al tempo la legava alla famiglia, soprattutto a uno dei fratelli Patrick. Tra le eliche e il vento sferzante della brughiera inglese, nascono i personaggi di Heathcliff e Catherine che saranno presenti appunto in Cime Tempestose

Trama Cime Tempestose

Heathcliff un bambino orfano che viene adottato e accolto dal signore Earnshaw nella sua tenuta chiamata con il nome del romanzo, Cime Tempestose. Heathcliff nutre un disprezzo e gelosia per il figlio maggiore del signor Earnshaw, nel mentre instaura un profondo legame di amicizia con Catherine, la sorella di Hindley.

Cime Tempestose
by Rovina Cai 

La storia che si crea tra i due non porta bene da nessun lato, in parte per la complice differenza sociale e la presenza di Linton, la cui proprietà confina con quella degli Earnshaw e che sembra rispettare i canoni sociali che Catherine desidera in un marito.

Heatchliff nel frattempo partirà per viaggio e vi tornerà solo dopo tre anni e scoprire che Catherine nel frattempo si è sposata con Edgar Linton. Heatchliff deluso dal comportamento di Catherine, compierà la vendetta su di lei, Edgar e sulle generazioni avvenire.

Il tradimento di Catherine nei confronti di Earshaw in Cime Tempestose

Il matrimonio di Catherine con Edgar agli occhi di Heathcliff è un tradimento a tutti gli effetti, comprende sia al livello fisico e mentale, ma soprattutto per i momenti vissuti insieme sin da bambini e liberi dalle costrizioni sociali e dalle condizioni sociali che al tempo non li ostacolavano.

Unendosi al matrimonio con Edgar, Catherine aderisce a tutte quelle condizioni sociali e l’agiatezza che Heathcliff non poteva donare alla stessa fanciulla, per questo lo stesso ragazzo ne rimane profondamente deluso e triste. Da qui conosciamo il vero volto di Heatchcliff, un uomo senza pietà, cattiveria, rabbia e freddo con lo scopo di vendicare tutto il male creato dalla donna che ha sempre amato.

Tu mi amavi: che diritto avevi, allora, di lasciarmi? Che diritto, rispondimi, di sacrificarmi al tuo miserabile capriccio per Linton? Mentre né la miseria, né la degradazione, né la morte, nulla di tutto quel che Dio e Satana potevano infliggerci, ci avrebbe separato, tu, di tua piena volontà hai fatto ciò. Non io ti ho spezzato il cuore, ma tu stessa: e il mio col tuo.

I personaggi e un amore triste, tormentoso e che sfocia in un unico eccezione: la morte

 Al momento stesso in cui Cathy non gli avesse più voluto bene, gli avrei strappato il cuore e bevuto il sangue

Heathcliff è un uomo che non conosce ormai la ragione, la sua passione e furia vendicativa non hanno freni e offuscato da questi sentimenti che lo rendo un personaggio letale e problematica, soprattutto influenzato da tutti quegli eventi che l’hanno tormentato come la disperazione di sua moglie e della malattia di Catherine. E’ un uomo dalle mille facce: rabbia, sarcastico, trasgressore, impulsivo e vendicativo.

Quando si parla della passione che corrode e consuma, si parla di Cime Tempestose. Non c’è compromesso, accettazione o perdono che possa frenare la piena, solo la morte mette la parola fine alla passione distruttiva.

L’amore fra Heathcliff e Catherine è un mix di sensazioni dalle mille tinte formato da passione, eros ma che viene manipolato da chiunque per la sua vendetta nei confronti di questo amore.

E io prego, la ripeto la mia preghiera finché la mia lingua riuscirà a pronunciarla: Catherine Earnshaw, possa tu non riposare mai finché vivo io! Hai detto che ti ho uccisa io… perseguitami, dunque! Credo che gli uccisi perseguitino i loro uccisori. So di spiriti che hanno vagato sulla terra. Rimani con me sempre, prendi qualsiasi forma, fammi diventar pazzo! Soltanto non lasciarmi in questo abisso dove non posso trovarti! Oh, Dio; è indicibile! Non posso vivere senza la mia vita! Non posso vivere senza l’anima mia

Le atmosfere dark e gotiche che stupiscono alla prima lettura

Nonostante sia un romanzo di stampo romantico, presenta diverse atmosfere dark e gotiche che coinvolgono il lettore a entrare nel vivo nel romanzo tra il clima cupo della brughiera con temporali, tempeste e forti venti, che fanno sognare e immaginare tutta la storia nel suo complesso.

Lo stile di Emily Brontë si distingue per il suo linguaggio complesso e particolar ma che non risulta alla lettura difficile e poco comprensibile ed è una narrazione pressoché piacevole.

Leggere Cime Tempestose

Perché leggere Cime tempestose? Questo romanzo non narra solo di una storia d’amore, ma coinvolge tutti quei sentimenti particolari che emergono sin dall’inizio per via delle regole e schemi sociali, ma queste vengono trasgredite solo per il proprio torna conto.

Per chi legge Cime Tempestose si ritroverà a toccare diversi elementi da un amore tormentato, caratteri particolari, fantasmi e un viaggio di ambientazioni che fanno sognare il lettore.


Un ringraziamento speciale a Oscar Mondadori per avermi omaggiata della copia digitale.

Cime tempestose

Sono Zeldaゼルダ,classe 1999, studentessa di Lingue e Culture Moderne. Amante di fumetti, manga, graphic novel. Gioco ad un po' di tutto, ma tendo a prediligere titoli retro e horror, psicologici e indie. I due titoli del cuore sono The Legend of Zelda e FFVII. Dal 2016 mi occupo di Appunti di Zelda uno spazio nerd dal punto di vista di una ragazza.