Polpette di ricotta fresca senza lattosio con prosciutto e zucchine

Polpette di ricotta fresca senza lattosio con prosciutto e zucchine

Hello, benvenuti e ben ritrovati in una nuova ricetta su Zelda’s Kitchen. Oggi polpette di ricotta fresca senza lattosio con prosciutto e zucchine al forno, un antipasto o un secondo semplice, gustoso e sfizioso da realizzare in pochi istanti.

Per rendere ancor di più sfiziose queste polpette aggiungiamo il prosciutto che sia cotto, crudo o un salume a vostra scelta con una verdurina come le zucchine che sono molto versatili. In realtà potete realizzarle con tutti gli ingredienti a vostra scelta, in modo da soddisfare ogni vostro desiderio.

Se ti ho incuriosito con questa ricetta delle polpette di ricotta fresca naturalmente senza lattosio con prosciutto e zucchine al forno, scopriamo insieme il procedimento e gli ingredienti per realizzare questa fantastica e deliziosa ricetta. Spero che questa versione vi possa piacere e soddisfare i vostri palati. ♡

Polpette di ricotta fresca senza lattosio con prosciutto e zucchine
Polpette di ricotta fresca senza lattosio con prosciutto e zucchine
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni4-12 pezzi
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la preparazione delle polpette di ricotta fresca senza lattosio con prosciutto e zucchine

55 g prosciutto cotto a cubetti
200 g ricotta fresca naturalmente senza lattosio
1 uova
50 g pecorino roman DOP naturalmente senza lattosio
120 g pangrattato
sale
pepe
olio extravergine d’oliva
prezzemolo tritato

Passaggi per la preparazione delle polpette di ricotta fresca senza lattosio con prosciutto e zucchine

In una terrina unite ricotta, i dadini di prosciutto cotto, un uovo, un filo di olio extra vergine di oliva, il formaggio grattugiato, il sale, il pepe nero e il prezzemolo tritato, lavorate per bene l’impasto. Aggiungete infine il pangrattato e amalgamate per bene fino a ottenere un composto omogeneo, sodo ma non troppo asciutto.

Lascia riposare per trenta minuti l’impasto delle polpette. Questo procedimento è facoltativo, ma aiuterà a unificare in modo da non spaccarsi durante la cottura.

Dopo questo passaggio prelevate un po’ d’impasto con un cucchiaio e formate delle polpettine con il vostro palmo della mano e umidite la vostra mano per ottenere una forma più rotonda. Passatele nuovamente nel pangrattato e adagiatele in una teglia con carta da forno.

Infornate le vostre polpette per 25 minuti a 180°. Toglietele solo quando saranno bene dorate in modo da essere croccanti fuori e morbide dentro. Le vostre polpette di ricotta fresca senza lattosio saranno pronte, dentro morbide e fuori croccanti. Potete anche friggere le polpette, saranno altrettanto buone e vi consiglio di aggiungere una bella salsa da accompagnamento.

Qualche nozione in più sulla preparazione delle polpette di ricotta fresca senza lattosio con prosciutto e zucchine

La ricotta senza lattosio Pinna Formaggi è di un bianco candido, ha un intenso profumo di latte, una consistenza cremosa e vellutata e un sapore dolce e fresco. Nasce dal siero di latte di pecora e crema di latte di pecora, entrambi solo dei pascoli della Sardegna. Il lattosio è trasformato in altri zuccheri da un enzima, lasciando alla ricotta tutta la sua freschezza, il sapore e il profumo. Ottima anche per merenda, per un dessert e per tutte le preparazioni, dal salato al dolce.

Se la ricetta degli delle polpette di ricotta fresca senza lattosio con prosciutto e zucchine ti è piaciuta, seguimi sulla pagina Facebook per essere aggiornati sulle nuove ricette in alternativa puoi trovarmi su Instagram e Twitter. Che ne pensate di questa ricetta? Fatemelo sapere nei commenti! A presto con una nuova ricetta!

Scopri le altre ricette sul blog:

Mini hamburger di pollo con pecorino romano DOP senza lattosio

Treccia di pane ai cereali, croccante e morbida

Cestini di patate con funghi e tofu accompagnato da coulis di frutti di bosco

Tagliolini al peperoncino con funghi, cipolle rosse e pancetta croccante alla panna

Heinz Beck diceva che la cucina non è mangiare. È molto, molto di più. Cucina è poesia. Per me la cucina è ben oltre le apparenze, è un gesto d'amore e così nascono le mie ricette insieme a tutte le foto correlate. Sono Zelda e dal 2013 gestisco il blog chiamato Appunti di Zelda. Scrivo di ricette, libri e di viaggi con occhio principalmente legato ai piatti e tipici locali di ogni luogo che visito. Sono anche un'amante della birra e bevo troppi caffè e infusi, oltre a curiosare tra scatti e studiare diverse tipologie di cucine.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.