Poke con edamame, tofu giapponese e uova

Oggi Poke con edamame, tofu giapponese e uova. La Poke è uno di quei piatti salutari ma anche gustosi. Si tratta di un piatto unico composto principalmente da riso basmati o jasmin – oppure di riso venere o ermes -, pesce crudo (esistono le varianti vegetariane e a base di carne solitamente si tratta del pollo con salsa terayaki) e accompagnati a scelta tra verdure cotte e crude, legumi, semi e frutta. Il tutto viene condito con delle salse o della frutta secca.

Quesa pietanza ha due varianti: Aku ed He’e. Il He’e è conosciuto come Tako poke– in giapponese – ad eccezione sull’isola di Ni’ihau, dove la lingua nazionale è quella hawaiana.
La poke più popolare è quella di Ahi, a base di tonno. La versione hawaiana contiene il pesce tagliato a cubetti, sale hawaiano e le alghe.

Dopo questa brevissima introduzione sull’origine di queste pokes, vi illustro la ricetta nella mia versione: Poke con edamame, tofu giapponese e uova

Poke con edadame, tofu giapponese e uova
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo10 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per realizzare la Poke con edamame

  • 2 bicchieririso Basmati
  • 1cipollotto fresco
  • 2 cucchiaisalsa di soia
  • 1 q.b.prezzemolo tritato
  • 50 gtofu giapponese (o tofu normale)
  • 2uova
  • 2 cucchiainiolio di sesamo
  • q.b.sale e pepe
  • q.b.pangrattato

Preparazione

  1. Fate bollire gli edamame in abbondante acqua, scolateli e salateli. 

  2. Per preparare il riso basmati lessare il riso in acqua leggermente salata. Scolatelo e trasferitelo in una ciotola per farlo raffreddare.

  3. In una ciotola preparate l’impanatura con il pangrattato, sale e pepe. Passate il vostro tofu giapponese nell’uovo sbattuto e poi passate nell’impanatura da ambo i lati.

    Infine friggete il tofu in abbondante olio caldo finché non saranno ben dorate e poi fatele scolare su carta assorbente oppure in forno per 15 minuti a 180°. 

  4. Per le uova ponetele sul fondo di una casseruola e copritele con acqua fredda. Portate a bollore l’acqua per circa 10 minuti. Trascorso questo tempo ponete la casseruola sotto l’acqua corrente fredda per bloccare la cottura e per non bruciarvi

    Sgusciate le uova e tagliatele a fettine.

  5. In una ciotola unisci tutti gli ingredienti. Cospargi la salsa di soia, l’olio di sesamo e infine il prezzemolo tritato. Il vostro piatto è pronto.

Se la ricetta ti è piaciuta, ti è piaciuta, seguimi su Instagram. Scopri anche la rubrica Dove mangiar e i Locali provati!

Scopri altre ricette dal blog qui

Heinz Beck diceva che la cucina non è mangiare. È molto, molto di più. Cucina è poesia. Per me la cucina è ben oltre le apparenze, è un gesto d'amore e così nascono le mie ricette insieme a tutte le foto correlate. Sono Zelda e dal 2013 gestisco il blog chiamato Appunti di Zelda. Scrivo di ricette, libri e di viaggi con occhio principalmente legato ai piatti e tipici locali di ogni luogo che visito. Sono anche un'amante della birra e bevo troppi caffè e infusi, oltre a curiosare tra scatti e studiare diverse tipologie di cucine.

9 Comments

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.