Marco Scaldini
Blogtour

Blogtour: Quattro racconti con il morto – Marco Scaldini e il suo rapporto con la scrittura

Benvenuti nel Blogtour: Quattro racconti con il morto di Marco Scaldini. La tappa di cui ci occupiamo oggi è quella de “Marco Scaldini e il suo rapporto con la scrittura”. Pronti?

Quattro racconti con il morto di Marco Scaldini

Marco Scaldini
  • Titolo: Quattro racconti con il morto
  • Autore: Marco Scaldini
  • Collana: Segreti in giallo 
  • Genere: Giallo Pagine: 100
  • Uscita: 24 giugno
  • Cartaceo: €8,00 E-book: (€0,99 Pre-Order) €1, 50
  • Link di acquisto: Qui

Trama:

Un cliente morto e una prostituta nei guai.

Un gruppetto di studenti e una professoressa uccisa durante un rito satanico.

Un agente che vede un assassino mentre si disfa di un cadavere.

Un duplice omicidio in un centro massaggi.

Marco Scaldini e il suo rapporto con la scrittura

Faticoso. Non riesco a scrivere di getto, perché sono continuamente insoddisfatto della frase che butto giù e devo ritornarci sopra più volte prima di poter procedere.

Cerco di attenermi al precetto Nulla die sine linea ma non di rado cancello ciò che ho scritto il giorno prima.

Fino ai trenta anni, anzi, ho distrutto sistematicamente tutta la mia produzione; dopo di allora sono riuscito a salvare qualcosa e adesso, che di anni ne ho sessanta, il processo si è invertito e conservo quasi tutto ciò che scrivo.

Marco Scaldini è un insegnante, traduttore editoriale e scrittore.

Ha sfruttato la sua trentennale esperienza dietro la cattedra per scrivere una serie di libri sulla scuola, utilizzando talvolta lo pseudonimo di Gianmarco Perboni: Perle ai porci (Rizzoli 2009), Perle (Rizzoli 2010), Una scuola come tutte le altre (Rizzoli 2012), Manuale di sopravvivenza per giovani insegnanti (Echos 2015), Sesso soldi e scuola (0111 Editore 2016) La seconda domanda (Augh 2017), Nuove perle a nuovi porci (Rizzoli 2018) Botte ai professori (Porto Seguro 2019).

In particolare Perle ai porci è stato un bestseller con oltre dieci edizioni.

È attivo anche come scrittore di racconti di genere (giallo, orrore, fantascienza): Giallo e nero (0111 Editore 2014), Scene di lotta di classe all’obitorio (0111 Editore 2015), Leopardi era un ottimista (Scudo 2016) Quattro racconti per non dormire (Porto Seguro, 2020).

Come traduttore editoriale da tedesco, inglese e francese ha lavorato con importanti editori (Rizzoli, Feltrinelli, Piemme, Einaudi).

Sono Zeldaゼルダ,classe 1999, studentessa di Lingue e Culture Moderne. Amante di fumetti, manga, graphic novel. Gioco ad un po' di tutto, ma tendo a prediligere titoli retro e horror, psicologici e indie. I due titoli del cuore sono The Legend of Zelda e FFVII. Dal 2016 mi occupo di Appunti di Zelda uno spazio nerd dal punto di vista di una ragazza.

One Comment

  • Iannacci Manuela

    Lo sai che mi hai incuriosito è il genere di libro che amo leggere quando ho voglia di rilassarmi e sinceramente è anche economico penso proprio che stasera farò shopping!