L'Ascesa di Senlin
Libri e Fumetti

Review Party: L’Ascesa di Senlin di Josiah Bancroft

Ben ritrovati lettori, benvenuti in un nuovo review party. Vi parlo di uno dei volumi che ho atteso con trepidazione uscito il 1 settembre per Mondadori Oscar Vault, L’Ascesa di Senlin di Josiah Bancroft, primo volume della trilogia. Pronti per scoprire cosa ne penso e di cosa si tratta?

L’Ascesa di Senlin di Josiah Bancroft

L'Ascesa di Senlin
  • Titolo: L’ascesa di Senlin
  • Serie: I libri di Babele
  • Genere: Fantasy
  • Autore: Josiah Bancroft
  • Editore: Mondadori Oscar Vault
  • Pagine: 408
  • Prezzo: € 10,99 (ebook) € 22,00 (cartaceo)
  • Data di pubblicazione: 1 settembre 2020
  • Link di acquisto: Qui

La torre di Babele è la più grande meraviglia del mondo conosciuto. Grande come una montagna, l’immensa Torre ospita innumerevoli Regni Circolari, alcuni pacifici, altri bellicosi, appoggiati l’uno sull’altro come gli strati di una torta.

È un mondo popolato di geni e tiranni, aeronavi e motori a vapore, animali insoliti e macchine misteriose.Attirato dalla curiosità scientifica e dalle mirabolanti promesse di una guida turistica, Thomas Senlin, mite preside di una scuola di provincia, decide di visitarla.

Anzi, gli sembra che, con i suoi lussuosi Bagni, sia proprio la meta ideale per la sua luna di miele con Marya. Solo che, appena arrivati, i due sposi si perdono tra la folla di abitanti, turisti e furfanti.

Determinato a ritrovare la moglie, Senlin inizia una lunga ricerca tra bassifondi, sale da ballo e teatri di burlesque. Dovrà sopravvivere a tradimenti, assassini, e ai lunghi cannoni di una fortezza volante. Ma se vuole riavere Marya, sopravvivere non basterà: dovrà sapersi trasformare da uomo di lettere in uomo d’azione. 

L'Ascesa di Senlin

Recensione L’Ascesa di Senlin

La Torre di Babele è famosa soprattutto per le sete sfarzose e
le meravigliose aeronavi che produce, ma i visitatori scopriranno
altri beni immateriali d’esportazione. Le stravaganze,
le avventure e l’amore costituiscono la vera attività commerciale
della Torre. – Guida per tutti alla Torre di Babele, I, V

Eccoci qui, dopo che la Oscar Vault aveva annunciato la versione italiana di questa meraviglia..ero così contenta di poter leggere questo romanzo che eccoci qui con la recensione.

«Per me si va ne la città dolenteper me si va ne l’etterno dolore, per me si va tra la perduta gente». Ehm, no scusate ho sbagliato libro, ritorniamo al protagonista di questo romanzo, Thomas Senlin, uno studioso che ha sempre amato da lontano una delle sette meraviglie e più famose la Torre di Babele. Dopo anni di studio decide di realizzare la luna di miele presso appunto alla Torre di Babele.

La Torre di Babele ha una strutta particolare, le città del genere sono circolari a più piani, ad ogni piano è caratterizzata da ambientazioni e aspetti particolari.

L'Ascesa di Senlin

La Torre cresce in su, la Torre cresce in giù.
La Torre sostiene la fossa vuota.
Lo schiavo va su, lo schiavo va giù.
Lo schiavo riempie la fossa vuota.

Josiah Bancroft ha una scrittura particolare, che rende la narrazione diversa dai classici romanzi di stampo fantasy. Per chi non ama i libri con le descrizioni molto dettagliate, solitamente vi sconsiglio sin da subito di non leggere un’opera del genere, ma in questo caso devo dirvi il contrario.

Tra l’altro abbiamo un’ambientazione molto realistica e sopratutto steampunk che personalmente adoro alla follia e per chi ama il worldbuilding ben caratterizzato e strutturato, deve assolutamente recuperare questo gioiellino.

La struttura della Torre di Babele è originale e particolare, perché ricorda molto l’inferno di Dante, cosa che anche qui ho apprezzato particolarmente. Ho apprezzato il personaggio di Senlin, a causa della perdita inaspettata della moglie avrà una trasformazione totale: dallo studioso e insegnante timido a un’avventuriero forte, astuto e coraggioso, pur di adattarsi in quell’ambiente e di ritrovare la sua dolce amata.

Per chi ama lo stile steampunk, i personaggi caratterizzanti, l’avventura, le descrizioni da urlo e le storie piene di colpi di scena e flashback che mostrano al meglio i personaggi di questo romanzo, l’ascesa di Senlin è il romanzo che fa per voi. Non vedo l’ora di leggere il secondo volume.


Un ringraziamento speciale a Mondadori Oscar Vault per avermi omaggiata della copia digitale della serie L’ascesa di Senlin e Miriam di Me and Books per avermi coinvolta nell’evento.

Sono Zeldaゼルダ,classe 1999, studentessa di Lingue e Culture Moderne. Amante di fumetti, manga, graphic novel. Gioco ad un po' di tutto, ma tendo a prediligere titoli retro e horror, psicologici e indie. I due titoli del cuore sono The Legend of Zelda e FFVII. Dal 2016 mi occupo di Appunti di Zelda uno spazio nerd dal punto di vista di una ragazza.