Crea sito

La ragazza dello sputinik|Haruki Murakami

“Ma innamorarsi è un’esperienza completamente imprevedibile. Potrebbe arrivare all’improvviso, spuntando fuori da chissà dove, e travolgerti in qualsiasi momento. Anche domani.” 

Murakami è sempre stato un’autore della letteratura giapponese più affascinante e complesso che abbia letto in questi anni. I temi dei suoi capolavori sono sempre interessanti e riflessivi.Il romanzo di cui voglio parlarvi oggi è “La ragazza dello Sputinik”. La scelta di questo titolo è stata casuale al momento dell’acquisto e speravo qualcosa d’interessante e qui ne vale parecchio.

La protagonista del libro è Sumire, viene raccontato da uno dei suoi più grandi amici e innamorato di Sumire senza essere contraccambiato.La ragazza a seguire incontra Myū (la ragazza dello sputnik), una donna adulta, ricca e sposata e imprenditrice ed è subito amore per Sumire. Da sempre Sumire vuole diventare scrittrice,ma Myū le offre un lavoro e dopo poco tempo accetta di diventare segretaria tanto che la sua ambizione da scrittrice si perde sempre di più. Il suo lavoro la porta lontano e a contatto con Myū, fino a viaggiare in Europa che termina in Grecia. La ragazza scompare come fumo. Evapora. La ragazza non verrà più trovata nonostante gli sforzi di Myū e del suo amico innamorato.

Ed ecco i temi della storia che si mettono in evidenzia: vite sospese, irrisolte, incomplete,vuoti e speranza. I protagonisti, sono senza la possibilità di arrivare da una parte. Così vicini ma lontani decisamente.Un istante dopo, ognuno torna nella propria assoluta solitudine. E così sempre.

Il libro “La ragazza dello Sputinik”


  • Titolo: La ragazza dello sputnikImmagine correlata
  • Autore: Haruki Murakami, traduzione Giorgio Amitrano
  • Editore: Einaudi Editore
  • Numero di pagine: 216
  • Prezzo: 12,00 euro
  • Trama:
Sumire è una ragazza impulsiva, disordinata, generosa, con il mito di Kerouac e della scrittura. Myu è una donna matura, sposata, molto ricca e molto bella. Sumire ama Myu come non ha mai amato nessun ragazzo. E Myu parrebbe provare lo stesso sentimento, ma uno schermo invisibile sembra separarla dal sesso, e forse dal mondo. Riusciranno a incontrarsi o si perderanno senza lasciare traccia come lo Sputnik, condannato a vagare nello spazio per sempre? A raccontarci la storia è un giovane senza nome, prima studente, poi maestro elementare, innamorato di Sumire innamorata di Myu. E così i destini dei nostri tre protagonisti s’inseguono ma non si congiungono mai, simili a satelliti alla deriva per l’eternità.

L’autore


Risultati immagini per haruki murakami
Murakami Haruki è nato a Kyoto nel 1949 ed è cresciuto a Kobe. È autore di molti romanzi, racconti e saggi e ha tradotto in giapponese autori americani come Fitzgerald, Carver, Capote, Salinger. Con La fine del mondo e il paese delle meraviglie Murakami ha vinto in Giappone il Premio Tanizaki. Einaudi ha pubblicato Dance Dance DanceLa ragazza dello SputnikUndergroundTutti i figli di Dio danzanoNorwegian Wood (Tokyo Blues)L’uccello che girava le Viti del MondoLa fine del mondo e il paese delle meraviglieKafka sulla spiaggiaAfter DarkL’elefante scomparso e altri raccontiL’arte di correreNel segno della pecoraI salici ciechi e la donna addormentata1Q84A sud del confine, a ovest del soleRitratti in jazz (con le illustrazioni di Wada Makoto), L’incolore Tazaki Tsukuru e i suoi anni di pellegrinaggioSonnoUomini senza donneLa strana biblioteca (con le illustrazioni di Lorenzo Ceccotti), Vento & Flipper e Gli assalti alle panetterie (illustrato da Igort).
Einaudi ha anche pubblicato in uniform edition nei Super ET, con le copertine di Noma Bar: L’arte di correre, L’elefante scomparso, L’uccello che girava le Viti del Mondo, Norwegian Wood, Dance Dance Dance, La ragazza dello Sputnik, Nel segno della pecora, Kafka sulla spiaggia, I salici ciechi e la donna addormentata, La fine del mondo e il paese delle meraviglie, Tutti i figli di Dio danzano, After Dark, Underground, A sud del confine, a ovest del sole e Uomini senza donne.

Pubblicato da Appunti di Zelda

Ciao, sono Federica, fin da bambina ho sempre amato viaggiare, il cibo speziato e la letteratura. Ho deciso di aprire "Appunti di Zelda" per condividere e conservare tutti i miei viaggi,recensioni di letteratura e ricette con passione.