Kabi Nagata
News

Lettere a me stessa: Cara Kabi Nagata… Ti racconto Kabi Nagata

Lettere a me stessa: Cara Kabi Nagata… Ti racconto Kabi Nagata

Dopo La mia prima volta. My Lesbian Experience with loneliness, uscito lo scorso anno con l’etichetta J-POP Manga è in arrivo il seguito, Lettere a stessa. Dopo la mia prima volta.

Il 20 maggio arriva in libreria e in fumetteria un nuovo memoir a fumetti di Kabi Nagata. Dopo La mia prima voltaMy Lesbian Experience with loneliness, uscito lo scorso anno con l’etichetta J-POP Manga il 20 maggio sarà disponibile, Lettere a me stessa. Dopo la mia prima volta.

“Il mio editor aveva letto un mio tweet a proposito del fatto che alle medie scrivevo su un ‘diario in comune’. Solo che, invece di condividerlo con le mie amiche, facevo tutto da sola. Così, ho deciso di riprendere quell’idea. Capisco che vi sentiate in imbarazzo per me e anche un po’ confusi, ma spero che vi divertirete.” Kabi Nagata

Kabi Nagata

My Lesbian Experience with loneliness è il memoir d’esordio di Kabi Nagata. All’età di ventottotto anni non riesce a lavorare o studiare con continuità.

Ha infatti un modo grave di rispondere alle proprie complessità: soffre di bulimia, autolesionismo e depressione ma arriva il momento in cui capisce che è il momento di fare qualcosa per se stessa e colmare i vuoti della sua vita. Il primo? Non avere avuto nessuna esperienza sessuale.

Dopo il grande successo derivato dalla pubblicazione del volume d’esordio le viene proposta la realizzazione di una serie: una raccolta di lettere (nell’edizione originale di due volumi e raccolti nell’unico della versione italiana), che l’autrice utilizzerà come espediente per raccontare sé stessa e i tentativi che attuerà per dare una svolta alla sua vita: andare a vivere da sola, recuperare il rapporto con i propri genitori e superare le proprie patologiche insicurezze.

Cara Kabi Nagata… sono Kabi Nagata Lettera dopo lettera, Kabi Nagata ripercorre tutte le crepe della sua esistenza: perché inizia questo racconto dalle sembianze intime di diario, gli agguati della propria solitudine, il rapporto con la madre e quello con suo padre.

L’autrice si scardina pezzo pezzo in una corrispondenza drammaticamente sincera, che l’aiuterà a capire, tra congetture, autocommiserazione e un profondo senso di solitudine, l’importanza di accettarsi.

La mia prima volta. My Lesbian Experience with loneliness è stato nominato come miglior manga per i Crunchyroll Award, agli Harvey Award, agli Amazon Best Graphic Novel e 3° ai Kono Manga Ga Sugoi 2017. Vince inoltre il Premio Boscarato nella categoria Miglior Fumetto straniero e ai Neko Awards Manga di AnimeClick nella categoria miglior volume unico.


Leggi la recensione di My Lesbian Experience with loneliness

Fonte comunicato stampa JPOP.

Iscriviti per non perdere la newsletter di fine mese.

Sono Zeldaゼルダ,classe 1999, studentessa di Lingue e Culture Moderne. Amante di fumetti, manga, graphic novel. Gioco ad un po' di tutto, ma tendo a prediligere titoli retro e horror, psicologici e indie. I due titoli del cuore sono The Legend of Zelda e FFVII. Dal 2016 mi occupo di Appunti di Zelda uno spazio nerd dal punto di vista di una ragazza.