Libri e Fumetti

Recensione Il cammino dell’arco di Paulo Coelho

“L’uomo deve imparare che un tiro corretto e preciso è diverso da un tiro fatto con la pace nell’anima”.

Il cammino dell’arco di Paulo Coelho è racconto breve ma conciso, coinvolgente e colmo di dritte messaggi di virtù.

Il racconto si apre con un straniero, alla ricerca di Tetsuya maestro di arco, per sfidarlo e dimostrargli di aver appreso i suoi insegnamenti fino in fondo, dopo aver appreso il cammino dell’arco.

Attualmente al villaggio è conosciuto come falegname ma nessuno sa chi è realmente.

Un giovane si offre di accompagnarlo nella bottega dove lavora Tetsuya, l’uomo riconosce la persona e accetta la sfida proposta.
Onorando il suo stile, dimostra che pur avendo la tecnica,

in situazioni impervie egli non è padrone della sua mente e quindi non in g
rado di padroneggiare l’arco e di far centro.
Il ragazzo, entusiasta, percepisce di poter apprendere anche lui il cammino dell’arco, grazie a Tetsuya

Il cammino dell'arco

“Il vero maestro non è chi insegna qualcosa, ma chi ispira l’alunno a dare il meglio di sé
per scoprire una conoscenza che già possiede nella propria anima”.

L’arco, le frecce, il bersaglio, la tecnica, l’allenamento, gli alleati e gli avversari sono strumenti necessari per diventare un bravo arciere, ma anche vali fondamentali per formarsi come un essere umano.

Il cammino dell’arco è un’insegnato vero e proprio per intraprendere la propria vita e per svolgere il proprio dovere con entusiasmo, tenacia, onestà e tutte quelle doti che ci riservano in ognuno di noi sviluppandole al massimo con le proprie capacità.

“crea nella tua mente l’idea di un perfetto maestro sempre al tuo fianco, e fai tutto con lo scopo di riverirlo e di onorare i suoi insegnamenti.
Questo maestro che molti chiamano Dio, altri chiamano “la cosa”, altri chiamano talento, ci guarda sempre. Lui merita il meglio”.

Un racconto breve da leggere tutto un fiato affiancato alle illustrazioni di Christoph Niemann, che rendono la lettura piacevole e scorrevole allo stesso tempo.

Se sei un amante della lettura non perderti le altre recensioni nella categoria “Letteratura”

Sono Zeldaゼルダ,classe 1999, studentessa di Lingue e Culture Moderne. Amante di fumetti, manga, graphic novel. Gioco ad un po' di tutto, ma tendo a prediligere titoli retro e horror, psicologici e indie. I due titoli del cuore sono The Legend of Zelda e FFVII. Dal 2016 mi occupo di Appunti di Zelda uno spazio nerd dal punto di vista di una ragazza.