Funghi Shiitake: proprietà, benefici e controindicazioni

Funghi shiitake

Benvenuti nel primo appuntamento della rubrica scopriamo l’ingrediente nelle sue proprietà, benefici, controindicazioni e una ricetta. Questa rubrica sarà presente sul blog ogni mercoledì e oggi parliamo dei Funghi Shiitake.

Lo Shiitake (Lentinus Edodes) è una qualità di fungo diffusa in Cina e Giappone e nella dieta giapponese. Il suo nome deriva dall’unione delle due parole giapponesi Shii (quercia) e Take (fungo) che danno origine alla parola shiitake (椎茸). Questi funghi nascono sulle querce, ecco perché si chiama in questa maniera.

Questa tipologia di fungo viene coltivata in maniera controllata in ambienti umidi dove la temperatura, la luce e la ventilazione sono alla base di questa coltivazione. Il substrato di esso è composto di paglia di frumento o segatura, alla quale viene aggiunto carbonato di calcio, gesso e zucchero. E’ un metodo veloce e alternativa al classico in natura, ad oggi il massimo esportatore è la Cina. Tra è reperibile più facilmente nei negozi di prodotti biologici e etnici in forma secca. Controllate sempre la provenienza del prodotto.

Funghi shiitake
Funghi shiitake

Come sono formati questi funghi shiitake?

  • La forma della cappella è circolare e varia dai cinque ai dodici centimetri di diametro, il colore è bruno- ocra o violaceo, con verruche biancastre.
  • Le lamelle sono bianche, poi ocra fino a diventare rossastre quando sono rotte. Il gambo è tozzo.
  • La carne degli Shiitake è bianca e l’odore tenue.
  • Il sapore è molto particolare, tendente all’acido.

Sono reperibili dalla primavera all’autunno.

Proprietà dei Funghi Shiitake:

Questo fungo è ricco di minerali quali:

potassio, calcio, magnesio, ferro, fosforo e zolfo; di vitamine come la provitamina D, vitamina C, vitamina B2 e B12; acidi grassi insaturi, aminoacidi essenziali e non; di polisaccaridi tra cui il lentinano.

Utilizzati da sempre nella medicina tradizionale cinese, viene utilizzato per curare o limitare determinate patologie o utilizzati in alcuni integratori a base di essi.

Benefici dei Funghi Shiitake:

  • Aiuta a forzare il sistema immunitario.
  • Aiuta a contrastare i radicali liberi, grazie alla sostanza di ergotioneina.
  • Il polisaccaride contenuto nel fungo, ha proprietà antitumorali e protegge il fegato.
  • Utile per curare l’epatite.
  • Utile per ridurre il rischio di carie.
  • Utile per ridurre il rischio di artrite e il suo avanzamento.
  • Utile per le diete dimagranti, ricco di fibre ad un basso apporto calorico.
  • Utile a ridurre l’anemia.
Funghi shiitake

Controindicazioni dei Funghi Shiitake:

  • Può arrecare allergie nei soggetti più sensibili
  • Reazioni allergiche come orticaria, difficoltà nella respirazione , gonfiore alla gola, viso e tachicardia.
  • Può portare alla gotta
  • Può portare a vomito, nausea, problemi allo stomaco.

In cucina con i Funghi Shiitake:

Viene considerato come Re dei Funghi e cibo afroasiatico, questo fungo ha un sapore leggermente amore e piccantini per questo viene spesso utilizzato nella cucina giapponese e macrobiotica. Utilizzato principalmente nelle zuppe, creme o salse.

Prima di utilizzarli in cucina ebbene reidratare i funghi secchi, immergerli in acqua per circa trenta minuti o un’ora, spremere l’acqua in eccesso, togliere il gambo metterli da parte, che potrete utilizzare per i vostri brodi.

Come utilizzarli per realizzare delle ricette?

  • Funghi ripieni;
  • Tempura di verdure accompagnata da un salsa a base di soia o teriyaki;
  • Spiedini accompagnati con della carne o pesce;
  • Zuppe;
  • Insalata;
  • Crema di funghi Shiitake.
  • Vino da accompagnamento bianco leggero o poco aromatico.
Funghi shiitake

Guida all’acquisto:

  • Trovi un’integratore per le difese immunitarie, Qui o Qui
  • Da Cortilia trovate gli shiitake di origine italiana: “coltivato dall’azienda agricola Kirnig, nata dall’iniziativa di due amici, Andreas e Josef, che nell’antico maso “Hof im Thal” coltivano vigorosi funghi nobili dell’Alto Adige, nel fienile dell’azienda agricola appositamente adattato“. Puoi trovarlo solo Qui
  • Trovate la confenzione da 60gr da AsiaMarket, Qui
  • Trovate la confenzione da 100gr da Ikiya, Qui

Spero che questa rubrica scopriamo l’ingrediente possa esservi d’aiuto. Avete mai provato o visto questi Funghi Shiitake?


Bibliografia di riferimento per la realizzazione del mio articolo per la rubrica scopriamo l’ingrediente :

  • Alimentipedia: paragrafo struttura fungo Come sono fatti

Pubblicato da Zelda

Sono Zeldaゼルダ,classe 1999, studentessa di Lingue e Culture Moderne. Amante di fumetti, manga, graphic novel e della cucina. Gioco ad un po' di tutto, ma tendo a prediligere titoli retro e horror, psicologici e indie. I due titoli del cuore sono The Legend of Zelda e FFVII. Dal 2013 mi occupo di uno spazio dove parlo di tutte le mie passioni.

14 Risposte a “Funghi Shiitake: proprietà, benefici e controindicazioni”

  1. Non li ho mai provati ma sarei davvero curiosa di assaggiare questo prodotto
    Ne ho sentito parlare molto
    Il punto è che non so dove acquistare

  2. So che questa varietà di funghi viene usta per fare la zuppa di miso che adoro, ma non conosco altri piatti che ne prevede l’utilizzo. Non sapevo che avesserotutte queste qualità, un articolo molto interessante.

  3. Io amo un sacco i funghi. Li mangio nell’insalata, con la carne, nel riso e sulla pizza. Insomma, i funghi, per me, vanno bene con tutto (altro che prezzemolo!!!). Questa varietà di funghi non li conoscevo prima, ma penso che li proverò sicuramente. E poi hanno delle ottime proprietà, soprattutto per il sistema immunitario, che di questi tempi è sempre ottima cosa

  4. Conosco questo funghi per le loro importanti proprietà… peccato sia impossibile trovarli da me. Speriamo che con il tempo si diffondano!

  5. Avevo già sentito parlare di questa varietà di funghi ed, incuriosita, ne avevo cercato qualche informazione sul web. Il tuo articolo mi ha permesso di conoscerlo ancora meglio. Non mi resta allora che provare lo Shiitake.
    Mayad

  6. Avevo già sentito parlare di questa varietà di funghi ed, incuriosita, ne avevo cercato qualche informazione sul web. Il tuo articolo mi ha permesso di conoscerlo ancora meglio. Non mi resta che provare lo Shiitake.
    Mayad

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.