film
Rainbow World

Pride Month: i 10 migliori film a tema LGBT

Come sapete giugno è il mese del Pride, è uno di quei mesi più importanti per la comunità queer. Vi mostro i 15 film più belli a tema LGBT che in questo periodo ho avuto modo di visionare.

I 10 migliori film a tema LGBT

Chiamami col tuo nome

Elio, un diciassettenne sensibile e istruito, è l’unico figlio della famiglia italoamericana Perlman. Oliver è invece un accademico che arriva per aiutare il padre di Elio, un professore famoso specializzato in cultura greca, con il suo lavoro. Il ventiquattrenne è pieno di vita, spontaneo, affascinante e conquista chiunque lo conosca. L’incontro tra i due giovani darà vita a un’estate indimenticabile e la classica estate italiana degli anni ’80.

Leggi la recensione qui.

La vita di Adele

Adèle sogna di trovare l’amore della sua vita. Quando incontra Thomas il suo sogno sembra avverarsi. Ma una fantasia erotica sconvolge la sua storia d’amore prima che inizi. Immagina, infatti, che la ragazza dai capelli blu incontra spessa la possiede nel suo letto. Non può più negare i suoi veri desideri: a lei piacciono le ragazze. Inizia una storia d’amore appassionata e caotica

Leggi anche Il Blu è un colore caldo, qui.

120 battiti al minuto

Parigi anni ’90, Nathan decide di unirsi agli attivisti di Act Up, associazione pronta tutto pur di rompere il silenzio generale sull’epidemia di AIDS che sta mietendo innumerevoli vittime. Act Up guadagna sempre più visibilità, e Nathan inizia una relazione con Sean, uno dei militanti del movimento.

Laurence Anyways

Laurence rivela il suo desiderio di diventare una donna nel giorno del suo trentesimo compleanno. La sua ragazza, pur rimanendo sconvolta, accetta di rimanere al suo fianco e l’anno successivo Laurence torna a lavorare come professore di letteratura, ma questa volta veste i panni di una dona. Inizia così una nuova vita tra stigma sociale, rifiuto familiare e incompatibilità di coppia.

XXY

La storia drammatica di una ragazza ermafrodita che si trasferisce in Uruguay con la sua famiglia. Le prime esperienze, le delusioni, nell’affannosa ricerca dell’accettazione di se stessa

Tom à la ferme

Tom, un giovane copywriter, si reca in campagna per partecipare al funerale do quello che rato il suo grande amore, Guillaume. Qui rimano scioccato nello scoprire che nessuno sa di lui e dell’omosessualità di Guillaume, ad eccezione del fratello di quest’ultimo, Francis, che gli impone violentemente il silenzio, suscitano in Tom ina strana attrazione.

Quando hai 17 anni

Damien e Tom frequentano la stessa scuola, potrebbero essere amici, ma non si sopportano. Tom, figlio adottivo di una coppia di contadini, vive in una remota fattoria in mezzo alle montagne. Dopo molte difficolta, la madre di Damien si offre di aiutare Tom accogliendolo in casa sua. Damien e Tom si trovano così a vivere sotto lo stesso letto.

The Danish Girl 

Tom Hooper racconta la vera storia di Einar, giovane pittore sposato con Gerda, incantevole pittrice molto meno nota del coniuge. Il loro rapporto entra in crisi, soprattutto a causa delle tendenze omosessuali di Einar, che lo spingono a diventare Lili, il primo transgender della storia.

Carol

Tratto dal romanzo The Price of Salt, della scrittrice Patricia Highsmith. Il film Carol narra di due donne molto diverse, Carol Aird e Therese Belivet, si incontrano in un modo molto casuale, e si rincontrano in modo ancora più fortuito. Tra le due, prima ancora che se ne potessero anche solo accorgere, nasce un’amicizia molto particolare e intensa, che poi sfocia in un rapporto amoroso decisamente non convenzionale.

Dallas Buyers Club

Film

Tratto da una storia vera, il film viene ambientato alla fine degli anni Ottanta, in Texas. Ron Woodroof, tipico texano rude e sregolato, conduce una vita fatta di alcol, sesso e droga. Un rapporto occasionale con una tossicodipendente lo porta a contrarre il virus dell’Hiv, tramutato presto in Aids. L’uomo non vuole ammettere a se stesso di avere questa terribile malattia, perché considerata prerogativa degli omosessuali uomini. Ma la diagnosi impietosa lo fa scontrare con la dura realtà.

E tu hai visto questi film?

Sono Zeldaゼルダ,classe 1999, studentessa di Lingue e Culture Moderne. Amante di fumetti, manga, graphic novel. Gioco ad un po' di tutto, ma tendo a prediligere titoli retro e horror, psicologici e indie. I due titoli del cuore sono The Legend of Zelda e FFVII. Dal 2016 mi occupo di Appunti di Zelda uno spazio nerd dal punto di vista di una ragazza.