Libri
Rainbow World

Pride Month: 5 libri da leggere a tema LGBT

Siamo quasi giunti alla fine del mese dedicato alla grande comunità queer, nell’articolo precedente vi ho consigliato 10 film a tema LGBT, iniziando da Chiamami col tuo nome sino Dallas Buyers Club. Oggi invece vi consiglio 5 libri LGBT da leggere nella vita. Pronti?

5 libri da leggere a tema LGBT

Middlesex di Jeffrey Eugenides

«In lontananza, illuminato dal sole nascente, c’era il profilo di New York. Non era quel che si aspettavano da una città – mancavano le cupole e i minareti – e impiegarono un minuto intero a decifrare le alte sagome geometriche degli edifici. Dalla baia di alzavano spirali di foschia.Un milione di finestre rosate scintillava. Più vicina, con la corona di raggi e vestita come una dea greca, la Statua della Libertà diede loro il benvenuto».

Middlesex, racconta la storia di una famiglia di tre generazioni, sino alla nascita di Callie – Calliope – un ragazzo intersessuale che, attraverso una narrazione in prima persona, racconta la sua storia, i suoi innamoramenti, le prime esperienze sessuali con entrambi i sessi. Oltre all’intersessualità, vengono affrontate tematiche quali le migrazioni e il cambiamento.

Non ci sono solo le arance di Jeanette Winterson

«Un giorno, pensavo, mi innamorerò anch’io. Poi, alcuni anni dopo, per errore lo feci sul serio»

Libro semi autobiografico, in questo testo Winterson racconta la scoperta della propria sessualità e le conseguenze ad essa legate. Cresciuta in una famiglia adottiva bigotta ed estremamente religiosa, Jeanette si innamora di una ragazza e sarà quindi sottoposta a un esorcismo per curare il sentimento provato.

Le mille bocche della nostra sete di Guido Conti

«Era una sensazione oscura di paura quella che si tendeva nella sua anima e la stordiva. L’amore di Emma le aveva aperto all’improvviso gli occhi al sole e al mondo, e il mondo era meraviglioso e terribile»

Nell’Italia del dopoguerra, il libro narra la storia di Marzia ed Emma, due ragazze opposte e al tempo stesso molto simili che provano una per l’altra un’attrazione molto particolare.

Le due ragazze si raccontano le vicende del loro passato, Marzia ed Emma si innamorano pian piano, scoprendosi poco alla volta e diventando alla fine dell’estate inseparabili.

Il loro amore è proibitosporconecessariamente segreto. Un segreto che, una volta scoperto, le allontanerà per più di vent’anni, quando le due si incontreranno nuovamente.

La ragazza dello Sputnik di Haruki Murakami

«Non smetteva mai di stupirsi della gran quantità di cose che non sapeva».

Sumire incontra Myu, una quarantenne molto attraente e raffinata, e ne resta incredibilmente affascinata; col tempo capisce che ne è innamorata, e decide di mettere momentaneamente da parte le proprie aspirazioni letterarie per lavorare come sua segretaria.

Mio fratello si chiama Jessica di John Boyne

«Ma il problema quando fai finta di essere addormentato è che non puoi girarti a guardare quando senti che qualcuno si sta aprendo un’altra birra, e poi un’altra, e poi un’altra ancora, e poi si butta sul letto in lacrime, e a te tocca aspettare finché non si è addormentato prima di alzarti e spegnere tutte le luci. E non c’è modo per chiedere scusa.»

Cosa faresti se un giorno tuo fratello maggiore, il tuo idolo, la tua roccia, annunciasse di non chiamarsi più Jason ma Jessica? Di essere una ragazza e di essersi sempre sentita tale?

È quello che succede a Sam, tredici anni, proprio quando l’adolescenza comincia a bussare alla porta, tra nuove amicizie e possibili amori.

Il mondo per Sam si capovolge di colpo: non solo il fratello non è più lo stesso, quel fratello così popolare con le ragazze e così bravo a calcio, ma neanche i suoi genitori sono le persone aperte e tolleranti che lui ha sempre creduto di conoscere.

Leggi anche 10 fumetti LGBT da non perdere, Qui.

Avete letto uno di questi libri citati? Conosci altri libri che parlano della community queer?


Sono Zeldaゼルダ,classe 1999, studentessa di Lingue e Culture Moderne. Amante di fumetti, manga, graphic novel. Gioco ad un po' di tutto, ma tendo a prediligere titoli retro e horror, psicologici e indie. I due titoli del cuore sono The Legend of Zelda e FFVII. Dal 2016 mi occupo di Appunti di Zelda uno spazio nerd dal punto di vista di una ragazza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.